Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Capri, autobus precipita a Marina Grande: ci sono feriti

Incidente a Capri: un autobus è precipitato in una scarpata a Marina Grande. A bordo una decina di persone. Ci sarebbe un ferito in condizioni gravi. Il pulmino è precipitato da un’altezza di 5-6 metri, rompendo la barriera di protezione della strada

Intorno alle 11, a Capri, un minibus di linea è precipitato in una scarpatapiombando su un edificio di uno stabilimento balneare. A bordo c’era una ventina di persone. Secondo le prime informazioni, ci sarebbero diversi feriti, ma solo una persona risulterebbe grave. L’incidente è avvenuto a Marina Grande, nella zona della spiaggia libera .

Il pulmino è precipitato da un’altezza di 5-6 metri, rompendo la barriera di protezione della strada mentre stava compiendo una manovra. Sul posto le ambulanze del 118 che stanno trasportando i feriti nell’ospedale dell’isola. Attimi di panico tra i frequentatori dello stabilimento balneare «Da Gemma»: udito il botto, molti di loro sono scappati verso il mare e in acqua. Il bus è caduto su un corridoio di passaggio che conduce alla cabine e ha sfondato il tetto e una parete di una costruzione a pochi passi dal mare.

Il mezzo protagonista dell’incidente appartiene alla società Atc e stava salendo dal porto di Marina Grande verso il centro di Capri. Il traffico sull’isola questa mattina, era molto caotico: vuoi perché la stagione turistica è entrata nel vivo, vuoi perché, per un inconveniente tecnico, proprio stamani la funicolare che sale da Marina Grande si è bloccata. Le persone in arrivo a Capri di conseguenza hanno dovuto fare ricorso ai minibus come quello precipitato. Al momento le persone che hanno fatto ricorso alle cure dei sanitari sono 19, di questi 4 sono state trasportate in ospedale.

Articolo in aggiornamento…

22 luglio 2021 (modifica il 22 luglio 2021 | 12:54)

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *