Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Canottaggio, l’azzurra Alessandra Patelli scalda i motori: “Obiettivo Europei e Tokyo 2021” – Qdpnews.it

Si inizia a fare un serio anche nel mondo del canottaggio. Sarà un fine 2020- 2021 no stop per Alessandra Patelli (nella foto), la 28enne canottiera professionista di Conegliano, dopo una lunga serie di allenamenti, è pronta a tornare in pista: l’11 e il 12 ottobre ci saranno i Campionati Europei in Polonia.

La classe ’91 che conta un palmàres di altissimo livello coronato da una partecipazione alle Olimpiadi di Rio del 2016, dal 2018 è specializzanda presso la Scuola di specializzazione in “Medicina dello Sport e dell’Esercizio Fisico” dell’Università di Palermo portando avanti sia la sua carriera sportiva che lavorativa nel migliore dei modi.

51078319 10215795452738197 4455988407360815104 n

Ora dopo mesi duri tra preparazioni indoor e outdoor Alessandra è pronta a dare il massimo con l’obiettivo fisso, dopo gli Europei, di qualificarsi alle Olimpiadi di Tokyo dell’estate 2021.

“Dopo i mesi passati in casa, causa lockdown, tra allenamenti individuali e prestabiliti dal direttore tecnico – spiega l’atleta coneglianese – A luglio abbiamo cominciato con la Federazione le attività di preparazione agli Europei, non è stato semplice. Abbiamo fatto carichi importanti ed è stata una ripresa tosta”.

“Ora abbiamo la preparazione di avvicinamento alle gare (che saranno tra meno di un mese) – sottolinea – Sarà un bel banco di prova, dopo tutti questi mesi di soli allenamenti, solitamente si soffre abbastanza nelle prime competizioni ma per il team (Canottieri Padova) sarà un ottimo test“.

118453424 3150580284989554 2238714307161657490 o

Uno spostamento di eventi sportivi che ha comportato un susseguirsi di allenamenti, con poca possibilità di staccare poi la spina: “L’unica problematica potrà riguardare la preparazione invernale che è molto pesante dal punto di vista sia fisico che mentali, solitamente gli Europei si svolgevano a settembre, con il rinvio a ottobre a noi atleti resta poco tempo per resettare e invece dovremo partire subito – afferma Alessandra – Sarà un punto di domanda, vedremo come sarà la condizione”.

Un domino di competizioni che avrà, si spera, il proprio culmine con Tokyo 2021: “L’obiettivo principale per me rimane quello – continua – Qualificarsi alla seconda olimpiade per me sarebbe il top, testeremo la nostrà velocità negli Europei, dovremo ragionare una gara per volta. Sicuramente andare in Giappone sarebbe fantastico“.

(Fonte: Luca Collatuzzo © Qdpnews.it).
(Foto: Alessandra Patelli).
#Qdpnews.it 

Fonte: qdpnews.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *