Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Campenaerts si allena sotto la ipobarica come fosse a 10mila metri: ma questo è sport?

Ogni pomeriggio, una seduta di un’ora. “Mi sento un pioniere. Riesco solo a stare sdraiato, se scrivo sul cellulare faccio errori”, spiega il belga, 28 anni, che è il primatista dell’Ora

Victor Campenaerts è un simpatico belga che il mondo del ciclismo ha scoperto al Giro d’Italia 2017: per convincere una ragazza a uscire con lui, si era scritto la dichiarazione sul suo petto e, a fine tappa, aveva aperto la maglietta davanti a fotografi e telecamere.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *