Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Calciomercato Juve, da Suarez a Dzeko: Pirlo vuole un attaccante. Le news

Tra l’intreccio Dzeko-Milik e le vicende legate al passaporto di Suarez si inserisce l’opportunità Giroud. La Juve valuta tutte le possibilità ma Pirlo fa intendere di avere una certa fretta…

JUVE-NOVARA, 5-0 IN AMICHEVOLE: GOL E HIGHLIGHTS

Pirlo scalpita per avere un attaccante ma la Juve vuole sceglierlo bene, e come sappiamo i nomi di Suarez e Dzeko non sono gli unici della lista. Per l’uruguaiano il nodo è rappresentato dal passaporto da comunitario, al di là della risoluzione del suo contratto con il Barcellona. I bianconeri potranno farsi un’idea più precisa nei prossimi giorni: da tenere conto comunque che l’eventuale superamento dell’esame di italiano non porterebbe in automatico all’acquisizione del giocatore, ci sono dei tempi tecnici burocratici da rispettare.

approfondimento Buona la prima di Pirlo: 5-0 al Novara e CR7 gol

Per quanto riguarda Dzeko, invece, il bosniaco è bloccato dalla questione Milik: il capitano della Roma ha fatto un’apertura alla Juventus, perché l’accordo l’avrebbe trovato. Ma l’ostacolo da superare è rappresentato dal polacco del Napoli: non è così facile che si trasferisca alla Roma alle condizioni dei giallorossi, ovvero più o meno allo stesso costo del cartellino di Dzeko che è una quotazione attorno ai 15 milioni.

approfondimento Pirlo: “Nuovo attaccante? Il prima possibile”

Ecco quindi in questo contesto che trova spazio l’opportunità Giroud: i bianconeri lo valutano perché è quello più fattibile nell’immediato, avendo un ingaggio sostenibile e potendosi liberare per 5 milioni dal Chelsea. Attaccante di grande esperienza internazionale, nel complesso è quello che costerebbe meno.

sport.sky.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *