Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Bussana piange la drammatica morte di Alberto “Lupo” Lupinetti. Giovane giardiniere con la passione dei motori

Sanremo. Faceva il giardiniere Alberto Lupinetti, la passione era quella dei motori. Tragicamente, la sua vita è finita spezzata, proprio in quella frazione di Bussana che lo ha visto nascere, vivere, amare, lavorare e purtroppo morire.

“Lupo”, come tanti dei suoi amici lo chiamavano dai tempi dell’agrario all’Aicardi, doveva ancora compiere 27 anni, quando la scorsa notte verso l’una, è rimasto vittima di un tremendo incidente, che lo ha visto precipitare con l’auto per più di 30 metri in una scarpata.

Insieme a lui c’era una ragazza diciannovenne, salva per miracolo ed ora ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. Le sue grida di aiuto, hanno richiamato i soccorsi. La Fiat 500 Abarth con al volante il giovane, per quanto si sa finora, sarebbe uscita di strada, per cause da stabilire, mentre percorreva Via delle Fonti.

Il percorso è tortuoso, poco illuminato, l’asfalto non è propriamente un biliardo e, vista anche l’ora, pericoloso anche per un guidatore esperto come era Alberto, che con macchine e moto aveva percorso quelle strade tante volte. Cosa esattamente sia successo quella tragica notte verrà comunque stabilito dalla polstrada, che si è occupata sin da subito dei rilievi. I due giovani erano stati soccorsi dal 118, con i pompieri impegnati a estricarli dalle lamiere.

Con la morte di Alberto, la comunità di Bussana perde un giovane lavoratore, una persona solare. Amante del nostro territorio e della compagnia, Alberto, nel tempo libero non disdegnava un tuffo alla spiaggia dei Tre Ponti, un giro nelle frazioni matuziane di San Lorenzo e San Romolo e il suo amato borgo, arroccato tra nuovo e vecchio, che ora lo piange sconsolato, attorno al dolore dei genitori Agata e Attilio, della sorella Clelia.

Fonte: riviera24.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *