Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Bullock lancia i suoi nuovi additivi per motori benzina, diesel, ibridi e GPL

Bullock, il marchio che probabilmente tutti voi già conoscete per i suoi prodotti nell’ambito degli antifurti meccanici per auto, ha lanciato sul mercato una nuova gamma di additivi per carburante dedicati a tutti i generi di motore: benzina, diesel, ibridi e GPL. Il lancio è avvenuto ufficialmente nei mesi scorsi, mentre adesso il prodotto è stato presentato alla stampa insieme al suo testimonial, il giornalista di Sky TV Davide Valsecchi, famoso e familiare volto del mondo della Formula 1.

A cosa servono gli additivi?

Gli additivi per carburante sono un’aggiunta molto importante per mantenere alta l’efficienza di qualsiasi motore. Bullock ha deciso di lanciare ben 14 prodotti differenti, il cui obiettivo è di ridurre i consumi, le emissioni derivanti dai gas di scarico e i costi di manutenzione. I due trattamenti multifuznione per benzina e diesel, ad esempio, promettono di prevenire l’accumulo di depositi ed è consigliato per un utilizzo ogni 2.000 km. Vista la loro sempre maggiore diffusione, anche i motori ibridi possono contare su un prodotto concepito per la loro cura, in grado di ridurre l’attrito e l’usura del motore.

Non solo additivi

La nuova linea di prodotti Bullock non comprende solamente additivi, ma anche altri prodotti come un trattamento anti-gelo per motori diesel, uno stabilizzatore di carburante compatibile con motori sia a gasolio che benzina, un trattamento FAP per diesel, liquidi per la pulizia degli iniettori, un pulitore completo sia per benzina che diesel e, infine, un pulitore completo anche per motori GPL. I prodotti Bullock sono disponibili anche per i professionisti in speciali formulazioni.

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui

Fonte: motorionline.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *