Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Bucci in via Fieschi, Dello Strologo a Boccadasse: i candidati sindaco a Genova al voto

GENOVA – Sette candidati alla poltrona di sindaco di Genova al voto: alle 7,15 del mattino Marco Bucci, sindaco uscente di Genova e nuovamente candidato al ruolo di primo cittadino per il centrodestra, aveva già votato le sette schede elettorali di questa tornata di comunali, municipi e referendum.

Era insieme alla moglie Laura, nella sede della Scuola Vespertina Rina Govi di via Fieschi. Per il sindaco dopo il voto la mattinata è proseguita al Santuario di NS della Guardia per il tradizionale pellegrinaggio del mondo del lavoro, poi il relax in casa dopo che la moglie ha chiuso la pasticceria e nel pomeriggio un giro in barca.

Mattiniero al voto anche Mattia Crucioli, candidato sindaco per Uniti per la Costituzione, che alle 7,30 metteva le schede ripiegate nelle urne al liceo Cassini di Via Galata, e che al voto è andato da solo, evitando anche la foto e i video di rito. Martino Manzano Olivieri (candidato per 3v Verità Libertà) ha votato alle 9,30 circa, in via Bologna.

Ariel Dello Strologo, candidato del centro sinistra, ha atteso le 10,30 per recarsi presso il suo seggio della scuola primaria Gilberto Govi di via Cavallotti, a Boccadasse. Dello Strologo ha votato per le comunali e per i municipi rifiutando però le cinque schede per i referendum sulla giustizia. Era in compagnia della famiglia, subito dopo aver fatto colazione sempre nel borgo di Boccadasse. La giornata delle elezioni per l’avvocato prosegue con i suoi cari e i collaboratori a casa della mamma Anna e si chiude nel tardo pomeriggio con la visita alla mostra Genova Sessanta a Palazzo Reale, accompagnato dalla moglie Chiara.

Antonella Marras, candidata per Rifondazione Comunista-Pci-Sinistra Anticapitalista, ha votato a Borzoli, al seggio di via Fratelli Coronata: erano le 11 circa, era in compagnia del figlio e del fratello. Cinzia Ronzitti in ordine temporale è stata la penultima a votare, poco prima di mezzogiorno, alla Scuola Fontanarossa di Via Ginestrato a Quezzi. Con lei il marito, Marco Loprevite, che è anche il suo capolista. Quasi in contemporanea ha votato anche Carlo Carpi (Insieme per Genova), nel seggio al liceo classico e linguistico Colombo di via Bellucci. 

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *