Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Bosch critica piani Ue su Euro 7 e stop a motori termici – Sotto la Lente

Aperta critica di Bosch ai piani dell’Unione Europea per il raggiungimento della carbon-neutrality. Durante la conferenza annuale sui risultati finanziari, Volkmar Denner Ceo del colosso tedesco dell’innovazione e dei servizi ha detto di “non ritenere che i piani iniziali dell’Ue per la regolamentazione delle emissioni Euro 7 siano corretti” ed ha spiegato che “l’azione per il clima non consiste nel porre fine al motore a combustione interna.

Consiste invece nel dire addio ai combustibili fossili. E mentre l’elettromobilità e l’energia di ricarica verde rendono il trasporto su strada a zero emissioni, lo stesso vale per i carburanti rinnovabili”.
Il Ceo di Bosch ha ricordato che la mobilità a emissioni zero è “un obiettivo ambizioso quasi quanto lo era negli Anni Sessanta andare sulla Luna”. Tuttavia, a differenza dell’allora Presidente Usa Kennedy, che si limitò a porre il grande obiettivo di “mandare il primo uomo sulla Luna” lasciando che fossero gli ingegneri a decidere come fare, la Commissione europea sta agendo nel modo opposto. “Questo è un modo per bloccare le alternative per l’azione per il clima – ha dichiarato Denner – Se la società vuole davvero agire a favore dell’ambiente, è essenziale che gli approcci tecnologici non vengano messi l’uno contro l’altro. Dobbiamo invece combinarli”.
   

Fonte: ansa.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *