Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Bonus monopattino e bici, ultimi giorni per fare domanda: cosa sapere

I punti chiave

2′ di lettura

Ultimi tre giorni per richiedere il bonus mobilità 2022. Si tratta di un incentivo di un valore massimo di 750 euro per chi ha acquistato monopattini, biciclette e abbonamenti ai servizi pubblici nel periodo tra agosto e dicembre del 2020 e contestualmente ha rottamato un veicolo inquinante.

Che cos’è

Il decreto Rilancio (decreto legge 34/2020)ha istituito un credito d’imposta per chi ha sostenuto spese per l’acquisto di mezzi e servizi di mobilità sostenibile. Il decreto è stato poi modificato dal dl 104 sempre del 2020.

Loading…

I potenziali beneficiari

Il credito di imposta è riconosciuto alle persone fisiche che, dal 1° agosto 2020 al 31 dicembre 2020, hanno sostenuto spese per l’acquisto di monopattini elettrici, biciclette elettriche o muscolari, abbonamenti al trasporto pubblico, servizi di mobilità elettrica in condivisione o sostenibile.

Il requisito della rottamazione contestuale

Possono usufruire del credito d’imposta le persone fisiche che, dal 1° agosto 2020 al 31 dicembre 2020, hanno rottamato, contestualmente all’acquisto di un veicolo, anche usato, a bassa emissione di anidride carbonica (Co2 compresa tra 0 e 110 g/km), un secondo veicolo di categoria M1 rientrante tra quelli previsti dalla normativa in materia (art. 1, comma 1032 della legge 145/2018).

Al massimo 750 euro

Il credito d’imposta è riconosciuto nella misura massima di 750 euro. Tuttavia, considerato che il tetto per la spesa complessiva è di 5 milioni di euro, l’Agenzia delle Entrate calcolerà la percentuale rapportando questo importo all’ammontare complessivo del credito d’imposta risultante da tutte le comunicazioni validamente presentate.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *