La M340i xDrive: sportiva vera. Vale la pena di dedicare, in conclusione, qualche considerazione anche alla M340i xDrive: modello senza dubbio di nicchia per il suo posizionamento di mercato (i listini toccano con lei quota 74.550 euro, laddove la entry level della gamma parte da 45.550 euro), ma altresì interessante per gli spunti dinamici che offre: come tutte le M Performance di attuale produzione, dalla freschissima M240i xDrive su su fino alla full-size M850i xDrive, anche quella basata sulla Serie 3 merita a pieno titolo l’iniziale del reparto Motorsport nella sua denominazione. Per come suona e tira, il sei in linea ti trasmette sensazioni non lontane da una vera e propria M3. E le inclinazioni complessive di elettronica di gestione e cambio, così come le reazioni del telaio, sono tutto fuorché quelle di un surrogato diluito di qualcosa d’altro. Metteteci dentro il divario di prezzo con la M3 vera e propria (25 mila euro!), quella mezza tacca di esuberanza in meno (che nella guida di tutti i giorni può non dispiacere), e otterrete una sportiva vera. Tutt’altro che da prendere sottogamba.