Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Bimbo morto a Ferrara, il medico nell’autopsia: “È rimasto soffocato”


Il luogo della tragedia
Il luogo della tragedia

Ferrara, 7 novembre 2021 – Il bambino di un anno trovato senza vita in un appartamento alla prima periferia della città sarebbe morto per soffocamento, causato verosimilmente da un oggetto soffice. A sostenerlo è il medico legale incaricato dalla procura di eseguire l’esame autoptico sul corpicino. La relazione è stata depositata nei giorni scorsi e messa a conoscenza delle parti. Gli accertamenti medico legali, insieme a quelli tossicologici affidati a Francesca Righini, erano un passaggio chiave per il prosieguo di un’indagine sin dall’inizio non semplice. Per la tragedia, avvenuta nella notte tra i 17 e il 18 giugno, risulta indagata soltanto la mamma del piccolo, una ferrarese di 29 anni (assistita dall’avvocato Alessio Lambertini, affiancato di recente dal collega Marcello Rambaldi). Nessun commento, per ora, da parte della difesa della donna, che si riserva di studiare la documentazione nei dettagli.

Bimbo trovato morto a Ferrara: negata la superperizia – Bimbo morto a Ferrara: la madre ancora in ospedale, la verità nell’autopsia – Bimbo morto a Ferrara, l’urlo della mamma: “Aiuto, l’ho ucciso io”

news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *