Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Benzina, con questo metodo ecologico e legale diventa gratis I Nessuno può impedirtelo – solomotori.it


Il costo del carburante nell’ultimo periodo è schizzato alle stelle (Solomotori.it)

Tutti noi automobilisti ogni anno andiamo incontro ad una serie di costi legati alla nostra auto che purtroppo difficilmente sono evitabili. I nostri veicoli infatti hanno bisogno di costante manutenzione ed oltre questo ci sono delle imposte da pagare per chiunque possieda un’auto e circoli con essa. Il carburante infine rappresenta sempre un problema sotto questo aspetto ma potrebbe esserci una maniera per evitare di pagarlo…

Soprattutto nel corso dell’ultimo anno abbia assistito ad un cambio radicali riguardo i costi di molti beni che consumiamo e servizi che utilizziamo quotidianamente. Questi rialzi non hanno risparmiato nemmeno il settore automobilistico che come gli altri ha subito delle stangate importanti.

Chiunque infatti semplicemente recandosi alle stazioni di rifornimento ogni giorno ha assistito ad un cambio netto rispetto al passato, dei prezzi legati ai carburanti. Sebbene il governo a più riprese sia intervenuto per arginare la situazione e dare un po’ di respiro ai consumatori, proprio all’inizio di questo 2023 i prezzi di benzina e diesel sono tornati sui 2 euro.

Per tutti quindi è diventato fondamentale cominciare a pensare a modi per risparmiare il più possibile sull’utilizzo dell’auto. Questa chiaramente una vera e propria impresa soprattutto in questo periodo ma potrebbe esserci una soluzione che incredibilmente tutti possono utilizzare.

Risparmiare sulla benzina, ecco la soluzione inaspettata

In linea generale dobbiamo considerare comunque che per risparmiare il più possibile con la nostra auto senza metodi fantomatici, è adottare uno stile di guida il più possibile regolare evitando il più possibile cambi repentini di velocità quando siamo in marcia.

Questo oltre garantirci un risparmio concreto in termini di consumi di carburante, diminuisce anche le probabilità di incidente evitando esborsi per danni al nostro veicolo. Tuttavia possiamo adottare una soluzione molto originale per evitare del tutto di pagare la benzina.

Un possibile mezzo alternativo perfettamente legale ed ecologico potrebbe essere la carrozza! (Solomotori.it)

Il Codice della strada del resto è molto chiaro nel garantire la completa legalità di questo metodo ed infatti all’articolo 49 specifica come sia possibile circolare in strada a bordo di una carrozza. Chiaramente avendo come mezzo di locomozione un cavallo non dovremmo preoccuparci della benzina che a questo punto non sarà più un problema…fenomenale no?

I requisiti però sono quelli di dotare il mezzo di un’opportuna targa speciale, le luci che garantiscono all’animale visibilità anche di notte e chiaramente il conducente deve essere in grado fisicamente di condurre il mezzo e aver compiuto almeno 14 anni di età. Quindi anche per chi è senza patente questi mezzi sono completamente legali…

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *