Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Benda Motorcycle, due nuovi motori V4 in arrivo dalla Cina

I produttori cinesi di moto stanno lavorando sodo per ridurre le distanze dai rivali europei e giapponesi. Se in passato, sul mercato asiatico, abbiamo visto molte copie dei modelli “nostrani”, ora le proposte sono sempre più originali.

V4 made in China
Tra le tante case del gigante asiatico, Benda Motorcycle è tra quelle che si stanno distinguendo per i progetti più ambiziosi. In Italia è sbarcata da poco con un’interessante custom dotata di bicilindrico 300 cm3 (cliccate qui per saperne di più) e in patria, insieme ai nuovi modelli 2022, ha invece presentato due nuovi motori, entrambi V4, il primo è un quattro cilindri da 1198 cm3 raffreddato a liquido, con distribuzione bialbero e 152 CV a 9500 giri/min. Simile a prima vista il secondo, che però è un 496 cm3 che sviluppa 56 CV a 10.000 giri/min.

Il segmento più consono a questo V4 Benda è quello delle power cruser in stile Yamaha V-Max, non a caso il layout del propulsore cinese è simile a quello della giapponese. Non si tratta però di una copia; alesaggio e corsa sono simili (76 mm x 66 mm), ma il rapporto di compressione è completamente diverso, 11,5:1. Probabile che anche il V4 da 496 cm3 venga utilizzato su piccole custom sportive.
Per vedere le prime moto dotate di questi quattro cilindri bisognerà però aspettare il prossimo anno, e speriamo che finalmente si possa vedere qualcosa di davvero interessante…

Fonte: insella.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *