Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Basket, Petrucci: “Sport e Salute non conosce il nostro mondo”

ROMA – “Sono sempre stato critico verso Sport e Salute, questa dei contributi è l’ultima goccia. Non conoscono il mondo dello sport“. Così, in un’intervista all’Italpress, Gianni Petrucci torna a criticare le scelte di Sport e Salute sulla ripartizione dei contributi alle federazioni sportive. Continua il presidente della FIP: “Questa società era partita con una filosofia diversa da quella che invece ha preso, all’inizio eravamo d’accordo perché doveva pensare alla scuola e alla salute dei non agonisti. Poi negli ultimi due anni ha invece preso un abbrivio completamente differente. Nell’anno in cui abbiamo ottenuto risultati importanti anche ai Giochi Olimpici, abbiamo ricevuto meno contributi: se loro conoscono lo sport, complimenti“.

Le foto della premiazione di Melli a Reggio Emilia

Guarda la gallery

Le foto della premiazione di Melli a Reggio Emilia

Petrucci: “Ecco quanto abbiamo pagato Gallinari per averlo a Tokyo”

Guardando al futuro, però, Petrucci ha una speranza. “Diego Nepi (attuale direttore generale di Sport e Salute, ndr) è l’uomo del presente e mi auguro che possa essere l’uomo del futuro con maggiori responsabilità. É una persona in cui credo, è entrato in corso d’opera per cui non ha potuto incidere più di tanto. Non ce l’ho col presidente Cozzoli, anche se potrebbe sembrare così: lui è una brava persona, ma abbiamo idee completamente diverse. Sport e Salute non conosce la differenza tra sport professionistico e dilettantistico. I 400 mila euro in più che ci hanno dato con questa ripartizione delle risorse sono gli stessi soldi che noi abbiamo pagato per avere 28 giorni Danilo Gallinari ai Giochi Olimpici. Altre federazioni non pagano le nostre tasse, non hanno le nostre spese: se Sport e Salute vuole andare avanti così lo faccia, noi andremo avanti con le nostre forze, ma io ho fiducia in Nepi e nella sottosegretaria Vezzali“.

Basket, Covid: a forte rischio rinvio anche Cremona-Trieste

Serie A

Basket, Covid: a forte rischio rinvio anche Cremona-Trieste

Fonte: corrieredellosport.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *