Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Bari: arrestata “Zia Martina”, l’insegnante accusata di fare sesso con bambini di 12 anni in un B&B

È stata arrestata dai carabinieri del Comando provinciale di Bari l’insegnante di 45 anni che, secondo quanto ricostruiscono le indagini, tramite gli account social e con il nome profilo Zia Martina, avrebbe adescato alcuni minorenni la scorsa estate, e con loro avrebbe avuto rapporti sessuali dentro a un B&B di Bari. I carabinieri hanno eseguito un’ordinanza emessa dal gip del Tribunale del capoluogo pugliese nell’ambito di un’indagine per corruzione di minorenni e pornografia minorile. La donna è stata posta ai domiciliari.

Zia Martina sarebbe il nome che le hanno dato bambini e ragazzini baresi dei quartieri Libertà, Madonnella e San Paolo che hanno fatto sesso con lei. L’insegnante, dal canto suo, secondo quanto emerge da alcune telefonate che sono state pubblicate, sarebbe stata preoccupata solo di possibili denunce. Nella chiamata fatta con una mamma e pubblicata dal Quotidiano italiano, la donna non arriva ad ammettere che fare sesso con ragazzini così piccoli, bambini, sia negativo per questioni morali ma anche e soprattutto per gli effetti su quei ragazzi. Dei loro volti circolano anche dei video. Ma si dice dispiaciuta e preoccupata per quello che le può accadere, promettendo di non andare più a letto con 12enni.

Leggi anche:

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *