Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Barella scalda i motori: un 2022 da protagonista con in testa una doppia missione per l’Inter

L’anno della doppia missione, tinta di nerazzurro, in attesa di legarsi al braccio quella fascia che sembra fatta apposta per lui

L’anno della doppia missione, tinta di nerazzurro, in attesa di legarsi al braccio quella fascia che sembra fatta apposta per lui. Nicolò Barella è pronto a ripartire alla grande in questo 2022. Limando qualche slancio del ‘vecchio’ giocatore, lavorando sui dettagli, e consacrarsi definitivamente. La doppia missione, di cui parla la Gazzetta dello Sport, è quella di portare all’Inter la seconda stella e di tentare l’impresa impossibile: passare il turno contro il Liverpool negli ottavi di finale di Champions League.

Barella vuole trascinare i compagni in questi primi 40 giorni del 2022 che si annunciano infernali (…). Un mese abbondante in cui Inzaghi dovrà per forza dosare le energie ruotando diversi uomini. Ma non Barella, uno che può fermare soltanto il giudice sportivo. Come successo contro il Torino, nell’ultima dell’anno, dopo un’ammonizione modello “vecchio Barella” (quando a Cagliari non riusciva a gestire certi slanci) rimediata il 17 dicembre a Salerno, per un’entrata inutile sulla linea laterale ai danni di Gagliolo. Dettagli su cui Nicolò sta lavorando. Perché spesso ci si dimentica che ha ancora 24 anni. La missione dichiarata è quella di guidare l’Inter al bis scudetto, con annessa seconda stella, e a tentare l’impossibile contro il Liverpool“, si legge.

Fonte: fcinter1908.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *