Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Barcellona su Morata per gennaio: chi può arrivare alla Juve? Le news di calciomercato

Come ripotato dalla stampa spagnola, il nuovo allenatore blaugrana Xavi avrebbe chiesto alla società un attaccante pr gennaio e il numero 9 della Juventus sarebbe la sua prima scelta. Morata è di proprietà dell’Atletico Madrid ed è a Torino in prestito. I blaugrana avrebbero inoltre proposto ai bianconeri Depay

JUVE-DYBALA, PER IL RINNOVO SITUAZIONE IN STAND-BY

Alvaro Morata è il primo obiettivo per l’attacco del Barcellona nel calciomercato di gennaio. Come riportato dal quotidiano spagnolo As, l’allenatore blaugrana Xavi ha chiesto il centravanti della Juventus per rinforzare un reparto che è stato costretto a fare a meno di Aguero, ha bocciato Luuk de Jong e che ha accolto da pochi giorni Ferran Torres, acquistato dal Manchester City. Sarrebbe stato lo stesso Xavi a dare il via alla possibile operazione, prendendo informazioni sulla situazione di Morata, che in questa stagione con i bianconeri ha giocato 23 partite tra Serie A e Champions League, con 7 reti e 3 assist. I blaugrana avrebbero proposto Depay, ma la soluzione non accende i bianconeri che hanno detto no.

Il filo diretto Barcellona-Atletico

vedi anche Serie A e non solo: i calciatori in vacanza. FOTO

Ci sarebbe già un dialogo in piedi tra il club catalano e Juanma Lopez, agente dell’attaccante, per avere l’attaccante già a gennaio mentre non ci sono stati contatti tra Barcellona e Juventus. Morata è a Torino in prestito dall’Atletico Madrid e Xavi punterebbe su di lui a lungo termine, con un acquisto a titolo definitivo e non prelevandone il cartellino per sei mesi. L’allenatore del Barcellona, spiega il quotidiano, considera Morata uno dei migliori attaccanti al mondo per versatilità, esperienza e professionalità. Dalla sua, il club blaugrana avrebbe un filo diretto con l’Atletico, legato anche al ritorno di Griezmann a Madrid nella scorsa estate: i Colchoneros dovrebbero versare al Barca altri 40 milioni, la stessa valutazione del cartellino di Morata. Che ben conosce lo spogliatoio blaugrana, dove ha tanti amici da Sergio Busquets fino a Pedri e Jordi Alba.

Gli eventuali sostituti di Morata

L’eventuale uscita di Morata cambierebbe molto negli scenari della Juventus, che come prima cosa potrebbe avere una capacità di spesa superiore anche nel mercato di gennaio. I nomi che piacciono ai bianconeri per l’attacco sono Milik e Scamacca. Si tratterebbe di due operazioni diverse: per il polacco si potrebbe chiudere in prestito, mentre per l’attaccante del Sassuolo si tratterebbe di un investimento a lungo termine, anche se quest’ultima resta un’operazione molto complicata. 

I numeri di Morata

leggi anche Allegri contro Morata dopo il cambio: “Stai zitto”

Tornato a Torino nell’estate 2020 in prestito biennale per un costo di 20 milioni di euro complessivi, Morata in carriera ha totalizzato con le squadre di club 388 partite, 131 gol e 56 assist. Numeri distribuiti tra Real Madrid (95 partite e 31 gol), Juve (160 partite e 54 reti), Chelsea (72 partite e 24 centri) e Atletico Madrid (61 partite e 22 gol). Dati da sommare ai 23 gol segnati in 50 partite con la nazionale spagnola. 

sport.sky.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *