Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Baccini: “Basta penalizzare giovani e sport”

1 Condivisioni

“La decisione del sindaco Montino di vietare l’utilizzo delle palestre scolastiche alle associazioni sportive il pomeriggio è devastante”

Baccini: Basta penalizzare giovani e sport-

“La decisione del sindaco Montino di vietare l’utilizzo delle palestre scolastiche alle associazioni sportive il pomeriggio è devastante quanto sbagliata. E’ un modo pilatesco di fare politica: chiudere tutto significa non voler affrontare il problema, vuol dire lavarsene le mani e scaricare ogni disagio sulla cittadinanza. Avremmo capito una regolamentazione più stringente, norme e controlli anti-covid, ma chiudere tutto non è la soluzione.

Da una parte si penalizzano le società sportive che con passione e sacrifici stanno faticosamente cercando di non morire, colpite dal lockdown e dalle misure conseguenti. Dall’altra si nega praticamente ai giovani di Fiumicino l’unica possibilità di aggregazione controllata e sicura, dove la salute era al primo posto dello sforzo di comunità. Si nega il diritto a creare relazioni, a crescere in armonia, a sperimentare l’utilizzo delle regole. Un danno economico enorme, da un lato e un danno culturale ancor più grande dall’altro. A meno che non ci sia un progetto di utilizzare le palestre per sistemare i banchi scolastici monoposto a rotelle di cui tanto si parla. Ma se così fosse, vorrebbe dire per l’ennesima volta che il Sindaco sa cose che il Consiglio comunale non sa, che non ne discute con l’Assemblea e che, in barba ai principi democratici di condivisione e discussione, programma e dispone all’insaputa di tutti. Quale che sia la verità siamo di fronte a scelte effettuate senza nessun confronto, a decisioni imposte dall’alto, senza alcuna cura per le esigenze del territorio. Il covid non può essere l’ennesima scusa per fare di testa propria”. Con queste parole Mario Baccini riassume il pensiero del Centrodestra di Fiumicino in Merito alle decisioni del sindaco di chiudere le strutture pubbliche all’uso delle associazioni sportive. 

1 Condivisioni

Fonte: baraondanews.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *