Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Avviso meteo: prossimi giorni maltempo con temporali, grandine, vento, freddo e neve a quote molto basse

Visita il profilo di Federico Brescia
tempo di lettura
2 minuti, 49 secondi

 Per tutti
Maltempo sull'Italia, pioggia, temporali, grandinate, neve e vento
Maltempo sull’Italia, pioggia, temporali, grandinate, neve e vento

L’Italia sta vivendo la prima vera fase invernale della stagione. Questo grazie alla discesa di aria artico marittima che ha interessato tutta l’Europa Centro-occidentale, riportando così un clima più consono al periodo. Pioggia, neve, vento e mareggiate stanno caratterizzando questo inizio settimana sul nostro Paese e continueranno a farlo anche nei prossimi giorni. Vediamo andando nel dettaglio cosa dobbiamo aspettarci.

Oggi, martedì 17. Instabilità diffusa con rovesci e temporali al Centro, specie sulle tirreniche, e in Sardegna, non sono esclusi episodi di graupel (neve tonda) e grandine. Neve che cadrà oltre i 1200m-1400m sull’Appennino centrale, oltre i 700m su quello settentrionale. Spostandoci al Nord troveremo condizioni tipicamente invernali con nevicate fino a quote collinari tra Piemonte e Lombardia e non si esclude un locale interessamento di alcune aree pianeggianti. Ovviamente si tratterebbe di fiocchi bagnati in corrispondenza del passaggio di qualche nucleo più intenso. Neve abbondante sulle Alpi fino a fondovalle. Pioggia invece sulle pianure del Nord-Est. Sarà instabile anche al Sud, in particolare tra Campania, Lucania e Puglia, mentre tra Calabria meridionale e soprattutto in Sicilia sarà il sole a dominare la scena. Temperature in netto calo al Nord-Ovest con massime non superiori ai 5-6°C, più mite al Sud dove avremo ancora punte di 17-18°C. Vento burrascoso di Libeccio su tutto il Paese, specie su regioni del medio-basso Tirreno e Appennino con raffiche localmente oltre i 100km/h. Attenzione alle mareggiate sulle coste esposte, onde anche oltre i 4m.

Domani, mercoledì 18. Giunge aria più fredda in quota portando nuova instabilità questa volta più concentrata sul Centro Italia, dove avremo estrema dinamicità con temporali, acquazzoni, ma anche improvvise schiarite. Fenomeni localmente intensi tra Sardegna, Lazio, Toscana meridionale e in serata anche in Campania e ovest Sicilia. Possibile graupel. Nevicate copiose sopra i 600-800m in Appennino. Maggiori schiarite interesseranno il Nord ma dalla sera potrebbe peggiorare nuovamente tra Liguria, Emilia e basse pianure dove saranno possibili nuove nevicate fino a quote molto basse, 100-200m. Più asciutto sul resto del Settentrione, nebbie nelle ore mattutine in Pianura Padana. Calo termico al Centro-Nord. Massime sotto i 6-7°C al Nord, non superiori ai 10-11°C al Centro, ancora valori intorno ai 15-18°C al Sud. Gelate al mattino su Piemonte e Ovest Lombardia. Ancora vento burrascoso di Libeccio e mare agitato sulle coste esposte.

Meteo 17-18 gennaio
Meteo 17-18 gennaio

Giovedì 19. Possibili nevicate fino al piano sul Nord-Est, Lombardia meridionale ed Emilia, a quote molto basse in Toscana, tra i 200 e 300m. Fiocchi fino a 400m in Sardegna. Piogge sulle coste dell’alto Adriatico, coste toscane e basso Tirreno tra Campania, Calabria e Sicilia dove non mancheranno locali temporali. Variabile in Liguria. Più stabile e asciutto altrove con ampi spazi di cielo sereno. Calo termico. 

Tendenza weekend. Una circolazione depressionario alimentata da aria più fredda resterà intrappolata sul Mediterraneo, ma sarà il Centro-Sud ad osservare maggior instabilità con nevicate fino a quote molto basse, specie sulle regioni adriatiche. Ovviamente vista l’estrema dinamicità di questa settimana vi invitiamo a restare aggiornati sul nostro sito perchè basta davvero poco per stravolgere una previsione in questi giorni. 

Meteo 19-20 gennaio
Meteo 19-20 gennaio

Seguici su Google News


Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *