Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Auto tagliata in due dal guardrail sulla Tangenziale di Lecce: morta studentessa di 28 anni

Una ragazza di 28 anni è morta dopo un terribile incidente stradale avvenuto sulla Tangenziale est a Lecce. Per cause ancora al vaglio delle forze dell’ordine, la Renault Modus rossa su cui viaggiava, è finita fuori strada centrando il guardrail: un impatto tremendo, tanto che la barriera di protezione della carreggiata è entrata all’interno dell’abitacolo sfondando il parabrezza anteriore e quello posteriore e colpendo in pieno l’automobilista. Drammatiche le immagini dell’incidente, con il guardrail incastrato all’interno della vettura e l’airbag esploso per l’impatto.

Marina di Massa, caccia al pirata che ha investito e ucciso un giovane in bicicletta in zona mare

La dinamica e i soccorsi

L’auto è finita fuori carreggiata, contro il guardrail, che ha sfondato il parabrezza attraversando l’auto da parte a parte, colpendo al volto la donna di 28 anni, A.M. di Taranto, studentessa: trasportata d’urgenza in ospedale, e le sue condizioni – già disperate – sono apparse subito gravissime. È morta in ospedale, dove i medici hanno tentato disperatamente di salvarle la vita. Fatale il trauma facciale riportato. Sul luogo dell’accaduto è accorsa la polizia locale di Lecce che poi ha condotto i rilievi e gli accertamenti per ricostruire il sinistro che al momento appare come un incidente autonomo. Sul posto anche la polizia stradale per garantire la sicurezza e la viabilità. Lo schianto ha riacceso le polemiche sulla sicurezza delle barriere di protezione lungo la tangenziale di Lecce. 

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *