Stile ed efficienza aerodinamica vanno di pari passo. Il design della Q8 e-tron è allineato con gli stilemi più recenti del marchio: troviamo così i gruppi ottici a Led ridisegnati (con la variante Matrix Led opzionale) e un nuovo trattamento della mascherina “single frame” anteriore, che integra ora un elemento luminoso orizzontale nella cornice superiore e che può essere anche offerta in tinta con la carrozzeria. I paraurti sono stati inoltre rivisti per ottimizzare ulteriormente l’efficienza aerodinamica: sulla Sportback è stato possibile abbassare il Cx da 0,26 a 0,24, mentre è sceso di 0,1 sulla Q8 e-tron. L’Audi ha scelto la Suv elettrica per portare al debutto assoluto anche i nuovi loghi alla base del montante delle portiere, dove verrà d’ora in avanti riportata l’indicazione del modello. Per quanto concerne le dimensioni, va registrata una leggera crescita rispetto al passato: la Q8 e-tron è ora lunga 4,91 metri, con passo di 2,93, e la larghezza è pari a 1,94 metri, mentre il bagagliaio offre 569 litri di capacità (528 sulla Sportback). Il restyling è stata anche l’occasione per dotare la Q8 e-tron del pacchetto più completo di Adas, che comprende cinque radar, cinque telecamere e 12 sensori a ultrasuoni. Un’offerta di Livello 2, che può includere anche il Remote Park Assist per controllare la vettura dall’esterno attraverso la myAudi app.