Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Audi Q2: suv agile e dinamico dai consumi contenuti – La Prova di ANSA Motori

Dinamica in città, comoda nei lunghi viaggi e parsimoniosa nei consumi. Il suv compatto Q2 dell’Audi, che di recente ha subito un restyling a quattro anni dal lancio, ci ha veramente stupito durante il test drive che Ansa Motori ha potuto effettuare con la 35 TFSI S tronic. Una versione che monta una motore da 1498 cm3 con 150 Cv e 250 Nm di coppia, omologato per 5,8 – 6,5 l/100 chilometri nel ciclo combinato WLTP con emissioni di CO2 di 133 – 149 g/km.
Un’auto dalle linee particolari che ha trovato un gradimento notevole anche nel pubblico femminile che la trovano un giusto compromesso per gli spostamenti quotidiani, con una buona abitabilità e capienza del bagagliaio. L’andamento poligonale delle linee, già caratteristico del frontale e delle fiancate del precedente Audi Q2, con la nuova versione viene esteso alla zona di coda, con il paraurti che integra un inedito estrattore con cinque inserti pentagonali. Anche il frontale è stato ridisegnato, per valorizzare le superfici al di sotto dei gruppi ottici. Il tipico single frame ottagonale Audi, collocato in posizione lievemente ribassata, si avvale della più recente finitura della griglia ispirata, anch’essa, al design poligonale. Le prese d’aria ampliate rendono ancora più espressivo il frontale, specie nella versione S Line Edition.

I proiettori a LED sono ora di serie, mentre i proiettori Matrix LED con gruppi ottici posteriori a LED e indicatori di direzione dinamici sono disponibili a richiesta, a eccezione della versione Business plus che include il sistema d’illuminazione nel primo equipaggiamento. I proiettori Matrix LED costituiscono una novità assoluta per Audi Q2 e integrano le luci diurne dalla firma luminosa specifica, le funzioni luci autostradali e di regolazione automatica della profondità oltre alle animazioni coming home/leaving home che rendono immediatamente riconoscibile la vettura. In abbinamento alla navigazione MMI plus, le luci di svolta divengono dinamiche, così da illuminare la curva prima ancora che il conducente agisca sullo sterzo. Quanto ai gruppi ottici posteriori a LED, sono di serie dal secondo livello di allestimento e corredati degli indicatori di direzione dinamici qualora si opti per i proiettori Matrix LED.e indicatori di direzione dinamici sono disponibili a richiesta.

Interessanti novità anche nell’abitacolo: gli interni S Line hanno sedili anteriori sportivi e gli inserti Format retroilluminati in 10 colorazioni. Nel Q2 model year 2021 si amplia gamma di soluzioni per la visualizzazione delle informazioni di bordo e l’infotainment. L’offerta spazia dalla strumentazione con display a colori, di serie dal secondo livello di allestimento, sino alla soluzione integralmente digitale dell’Audi virtual cockpit da 12,3 pollici, di serie per la variante Business plus. Alla radio digitale MMI plus della versione d’ingresso si affianca il sistema di navigazione MMI plus con MMI touch, ora corredato di uno schermo da 8,3 anziché da 7 pollici. Tra le novità di Q2 MY 2021 spicca la presenza di serie, sin dalla versione d’ingresso, dei servizi Audi Connect Remote & Control che forniscono informazioni utili sulla vettura, collegandola allo smartphone tramite l’app myAudi.

La trasmissione a doppia frizione S tronic a sette rapporti si è dimostrata molto fluida sia nei percorsi cittadini che in quelli extraurbani. La vettura scatta da 0 a 100 km/h in 8,6 secondi e raggiunge una velocità massima di 218 km/h. L’efficienza del propulsore, che rispetta la più recente normativa antinquinamento Euro 6 d-ISC-FCM (WLTP 3.0), è rafforzata dalla tecnologia cylinder on demand (COD) che disattiva due cilindri ai carichi medi e bassi. Completa la dotazione tecnica lo sterzo progressivo a servoassistenza e demoltiplicazione variabili, di serie, mentre l’assetto sportivo è a richiesta fatta eccezione per le versioni S line edition e Identity Black che lo prevedono come primo equipaggiamento. La nuova Audi Q2 è in vendita con prezzi a partire da 29.700 euro per la versione 1.5 TFSI 150 CV e da 31.900 euro per la variante 1.5 TFSI S tronic.

Fonte: ansa.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *