Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Audi: i motori termici “sopravviveranno ancora un bel po’”

L’elettrificazione è sempre più in primo piano nel mondo automotive ed in casa Audi, dove l’obiettivo è arrivare a 20 modelli a zero emissioni entro il 2025, ma i motori termici “sopravviveranno ancora un bel po’”. Questo è il pensiero di Markus Duesmann, il CEO della casa dei quattro anelli, nella sua intervista ad Automotive News Europe: “I nostri clienti amano ancora i motori diesel”.

”Sarà una questione politica”

Nei vari paesi europei e non è iniziata, già da qualche anno, la battaglia contro i motori termici, con divieti alla circolazione, limitazioni e blocchi, soprattutto durante il periodo invernale. È la conferma di quanto pensa il dirigente del marchio tedesco: “Il futuro del motore a combustione interna sarà una questione politica – ha proseguito – e non sarà decisa nello stesso momento in tutto il mondo”.

Proprio l’Europa, secondo Duesmann, sarà l’ultima frontiera delle motorizzazioni diesel: “Molti clienti ancora li amano, anche se sono diventati molto costosi, a causa dei sistemi di trattamento allo scarico”. Di conseguenza, non possono essere “un’opzione attrattiva in ogni segmento” ed, effettivamente, soprattutto sui modelli più piccoli, ormai l’opzione diesel è un solo un ricordo.

La grande efficienza dei motori termici

Rispetto a qualche anno fa, i motori termici di ultima generazione sono molto efficienti sia in termini di consumi che di emissioni. “Ha senso, per mercati diversi, passare alla mobilità elettrica come a motori termici altamente efficienti – ha proseguito – E, tra tutti i powertrain a combustione interna, i diesel sono di gran lunga i più efficienti”. Anche se, per molti governanti, restano il nemico.

Fonte: motorionline.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *