Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Audi, c’è ancora futuro per i motori a combustione. Anche diesel

Audi, c’è ancora futuro per i motori a combustione. Anche diesel

Sembrerebbe strano, visto che Audi sforna un’auto elettrica quasi ogni mese (circa 20 i modelli negli ultimi tempi), eppure i vertici dell’azienda sono ancora certi che i “vecchi” motori a combustione non siano da accantonare del tutto. Anzi, sono ancora i migliori sul mercato.

Lo ha rivelato Markus Duesmann a Automotive News Europe, sostenendo che “ci vorrà ancora un po’ prima che il sipario cada sui propulsori tradizionali”. E questo include il tanto criticato diesel, visto che è ancora “di gran lunga più efficiente“.

Duesmann è anche a capo della ricerca e sviluppo per l’intero gruppo e presiede il consiglio di sorveglianza di Lamborghini e ha aggiunto: “I clienti amano ancora i diesel”. E così, mentre Audi si impegna a mantenere in vita il TDI, il dirigente di alto rango però dovuto ammettere di aver dovuto prevedere la modifica dello scarico per rendere i diesel conformi a normative sempre più severe, circostanza che è divenuta particolarmente costosa.

Nonostante questo, Duesmann ha assicurato che gli sforzi continueranno per rendere il più efficienti possibile questi motori a combustione nei consumi. In questo senso, secondo il CEO, l’Europa rappresenterà probabilmente l’ultimo baluardo del motore diesel, mentre il motore a benzina avrà una vita più lunga, soprattutto nei mercati emergenti.

Audi è una delle pochissime case automobilistiche a investire nei motori a combustione, con i modelli A3, A4 e A5 G-Tron compatibili con il gas naturale compresso (CNG). Nonostante ciò, per non farsi trovare impreparati in un prossimo futuro, Audi ha studiato uno dei veicoli lettrici più emozionanti in circolazione come l’E-Tron GT.

Fonte: automoto.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *