Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Atp Finals: Sinner, il cuore non basta. Medvedev vince in tre set

TORINO – Jannik Sinner chiude la sua avventura agli Atp Finals, con una sconfitta contro il russo Medvedev. Il tennista azzurro (già certo dell’eliminazione dopo la vittoria di Zverev nel pomeriggio contro Hurkacz) è stato protagonista di un’ottima gara contro il numero due al mondo, che si è imposto con il risultato di 6-0, 6-7, 7-6 in due ore e ventinove minuti. Senza storia il primo set, che il russo ha portato a casa senza concedere all’azzurro neanche un game. Più equilibrata la seconda parte dell’incontro. Sinner ha risposto colpo su colpo agli attacchi del russo e si è imposto al tie break.

Atp Finals: i risultati 

Medvedev vince al tie break

La gara si è decisa al terzo set. Al quinto game e sul parziale di 2-2, Sinner strappa il servizio all’avversario, che chiude con un doppio fallo. Nel game successivo tiene il servizio a zero, portandosi sul 4-2. Medvedev sembra in difficoltà: commette due doppi falli, ma riesce a tenere il servizio e ad effettuare il contro break ai danni dell’azzurro. La gara resta in equilibrio e si decide al tie break: Sinner spreca due match point, poi ne annulla uno al russo, che alla fine riesce asd imporsi 10-8.

Fonte: corrieredellosport.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *