Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Atomic Heart: uscita rimandata ai primi del 2023, pubblicato da Focus Entertainment

Atomic Heart non aveva un’uscita precisa, ma nonostante questo è stato comunque rimandato a un’altra data non ben identificata ma piazzata nei primi mesi del 2023, essendo stato spostato alla finestra corrispondente a “questo inverno”, pubblicato da Focus Entertainment.

Il team di sviluppo Mundfish ha specificato che il gioco non uscirà nel 2022, cosa che stringe il cerchio sui primi mesi del 2023. Anche in questo caso, dunque, non c’è una data d’uscita precisa per Atomic Heart, ma quantomeno possiamo pensare che sia piazzata tra il primo gennaio e il 21 marzo 2023, all’interno della stagione presa in considerazione.

Gioco che dovrebbe rappresentare il debutto internazionale del team russo, Atomic Heart è apparso subito molto interessante e ambizioso: si tratta di un FPS con elementi RPG, forse più improntato nel genere “immersive sim”, che deve chiaramente qualcosa a BioShock e System Shock in termini di ispirazione ma si colloca in un’ambientazione davvero originale.

Atomic Heart è infatti ambientato in una sorta di Unione Sovietica alternativa, in cui la tecnologia si è sviluppata in maniera estremamente avanzata ma seguendo anche uno stile particolare, in una sorta di “retro-futurismo” che crea un’atmosfera davvero unica.

Il motivo del ritardo imposto all’uscita è la volontà degli sviluppatori di avere più tempo a disposizione per ripulire e perfezionare al massimo il gioco, in modo da portarlo alla massima qualità possibile.

Atomic Heart, un'immagine del gioco
Atomic Heart, un’immagine del gioco

A incrementare ulteriormente la portata e l’ambizione di Atomic Heart arriva infine anche l’annuncio dell’accordo di publishing con Focus Entertainment, che pone infine il gioco sotto un’etichetta ben nota e rassicura alquanto sulla sua effettiva possibilità di arrivare sul mercato in forma completa.

“Non potremmo essere più felici di andare avanti con la pubblicazione con un publisher così esperto”, ha riferito Robert Bagratuni, CEO di Mundfish, “e non abbiamo dubbi che Focus Entertainment renderà il lancio veramente fantastico”. Da parte di Focus, il Chief Business Development Officer Julien Ramette ha riferito di essere felice di collaborare con Atomic Heart, facendo notare come “Gli standard da produzione tripla A che sono riusciti a raggiungere per il loro primo gioco rappresentano un traguardo davvero impressionante”.

Nei giorni scorsi abbiamo visto il trailer del combattimento di Atomic Heart e abbiamo saputo anche che Mundfish ha lasciato Mosca per poter lavorare e concludere il gioco. Ricordiamo che uscirà al day one anche su Xbox Game Pass.

Fonte: multiplayer.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *