Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Assolavoro, 175mila opportunità tramite agenzia per ottobre e novembre 2021

Software Engineer, ingegneri meccanici, architetti, infermieri, e social media manager sono tra le figure più ricercate tra le professioni ad alta qualifica. E poi agenti commerciali, impiegati del back office amministrativo e contabilità, tecnici programmatori plc, specialisti della logistica e geometri di cantiere. Nel settore manifatturiero si evidenzia la richiesta di manutentori elettromeccanici, saldatori a filo, e addetti al confezionamento alimentare. Richiesti anche muratori e operai edili specializzati.  

Sono queste alcune tra le 30 figure professionali più ricercate nel mondo del lavoro per ottobre e novembre 2021 distinte in 3 diverse categorie. È quanto emerge da una rilevazione effettuata da Assolavoro Datalab, l’osservatorio dell’Associazione nazionale delle agenzie per il lavoro, su dati interni al settore e su fonti terze qualificate (Excelsior, Linkedin, Trovit, Indeed). 

Nel bimestre ottobre-novembre 2021 i gruppi professionali di riferimento cui appartengono le 30 figure oggetto dell’indagine alimenteranno complessivamente circa 816mila richieste di profili, su un totale atteso di 921mila vacancies rilevate dal rapporto Excelsior di Unioncamere. 

Si evidenziano, pertanto, importanti segnali di ripresa e le opportunità di occupazione tramite Agenzie per il Lavoro entro novembre 2021 sono complessivamente 175mila.  

Si tratta per lo più di contratti di lavoro a tempo determinato, con le tutele e la retribuzione tipica del lavoro dipendente, e occasioni doppie di reimpiego allo scadere del rapporto di lavoro.  

Per candidarsi è possibile contattare le singole Agenzie per il Lavoro. L’elenco delle principali Agenzie, accreditate presso l’apposito albo del ministero del Lavoro, è disponibile dal sito di Assolavoro (www.assolavoro.eu – Agenzie associate). 

Fonte: lifestyleblog.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *