Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Assago, “cercasi commesse 18enni libere da impegni familiari”: è polemica

Sono seguite le condanne dei sindacati

per un annuncio che lede i diritti e la dignità delle donne ma Mario Dal Sasso, 81 anni, non retrocede. “

Con i miei soldi

– spiega a la Repubblica

pago e assumo chi voglio io. Non sono un’azienda pubblica, dove c’è l’obbligo delle pari opportunità.

Io voglio solo donne serie e senza impegni familiari”.

La polemica è infuocata

e per togliere quel cartello sono stati mobilitati, nell’ordine: vigile del paese, assessore al Commercio del paese, segretario comunale e funzionari della Regione Veneto. Più di qualcuno ha provato a far capire al titolare che quel messaggio è lesivo anche dell’immagine del suo negozio. Ma nulla.

“In passato – insiste – abbiamo avuto commesse che ogni due giorni accampavano scuse:

aspettano divenire assunte e poi trovano tutti i motivi per non venire a lavorare”. E per confermare la sua posizione il signor Mario ha aggiunto un altro cartello vicino a quello contestato: “Vergognatevi”, c’è scritto, dedicato a tutti coloro che lo stanno criticando per questa discriminazione. 

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *