Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Asad Ali Memon scala il Kilimanjiaro in giornata

Asad Ali Memon in vetta al Kilimajaro. Fonte: instagram

Il giovane alpinista pakistano ha impiegato 20 ore per salire in vetta e tornare a Porta Umbwe

Il pakistano Asad Ali Memon, 23 anni,  ha scalato il Monte Kilimanjaro (5.895 m), la montagna più alta del continente africano, in un giorno.

Il giovane alpinista lo ha annunciato così sul suo instagram: “Alhumdulillah, sono diventato l’unico asiatico e pakistano a scalare il [Monte] Kilimanjaro in meno di 24 ore”.
Tuttavia, secondo l’Alpine Adventure Guides pakistano, l’impresa sul Kilimanjaro risulta già realizzata da Zubair Farooqui, Samina Baig e suo fratello Mirza Ali.

Lo scalatore ha impiegato  20 ore per raggiungere la vetta e tornare al punto di partenza, secondo una dichiarazione rilasciata dall’Alta Commissione Pakistana in Tanzania.

Memon è arrivato sul Kilimanjaro la scorsa settimana, dove si è acclimatato. La sfida era stata così annunciata: “Dopo due giorni di preparazione e acclimatazione sul Monte Kilimanjaro, Memon scenderà al “punto di partenza-Porta Umbwe” del Monte Kilimangiaro la mattina del 14 febbraio 2021. Si riposerà, prima di iniziare la sfida la mattina presto alle 06:00 di lunedì 15 febbraio 2021 “.
La via Umbwe, scelta da Memon, è stata indicata come la “più impegnativa” per raggiungere la vetta del Kilimangiaro in quanto presenta una ripida salita.

“Avvicinandosi da sud, la via Umbwe è una salita breve e verticale. Dopo aver raggiunto il campo di Barranco, il sentiero gira a ovest prima di raggiungere la vetta dell’Uhuru Peak (5895 metri) dal campo di Arrow Glacier. La via è  difficile in quanto non prevede “tappe graduali per l’acclimatazione”.

Per Memon, il Monte Kilimanjaro è la terza montagna del progetto “Seven Summit Challenge”. L’anno scorso, il pakistano ha scalato con successo l’Aconcagua (Argentina), la vetta più alta delle Americhe.

Fonte: mountainblog.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *