Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Artissima scalda i motori, a Torino 154 gallerie da 37 Paesi

(ANSA) – TORINO, 29 SET – Scalda i motori Artissima
Internazionale d’Arte Contemporanea di Torino, unica fiera in
Italia esclusivamente dedicata all’arte contemporanea. La
ventottesima edizione, diretta per il quinto anno consecutivo da
Ilaria Bonacossa, è in programma all’Oval di Torino da venerdì 5
a domenica 7 novembre. “Saranno presenti 154 gallerie da 37
Paesi, con il 56% di espositori stranieri, 9 premi assegnati in
fiera con oltre 50 curatori e direttori di musei nelle giurie”
ha detto Bonacossa presentando la rassegna al grattacielo di
Intesa Sanpaolo.
    All’Oval ci saranno le quattro sezioni storiche, Main
Section, New Entries, DialogieMonologue e Art Spaces & Editions.
    Saranno invece visibile in line dal 4 al 9 novembre e
fisicamente in tre mostre collettive allestite nel padiglione
fieristico le tre sezioni di Artissima XYZ, la piattaforma
digitale che dal 2020 ospita le tre sezioni curare,
PresentFuture, Back to the future e Disegni.
    “Artissima non si è mai fermata e ha continuato a sostenere
le gallerie e gli artisti attraverso progetti sia fisici che
digitali. Inaugurare la fiera acquista un altro valore, è uno
dei primi passi verso il ritorno a nuova normalità. Nel 2019 le
gallerie erano di più di quest’anno, 209, ma la nostra è stata
una scelta, abbiamo deciso di lavorare in modo prudente” ha
spiegato Bonacossa. L’idea è di non superare le 7.500 presenze,
prevedendo due fasce orarie, con biglietti riservati ai
collezionisti.
    La fiera è gestita da Artissima srl, società che fa capo alla
Fondazione Torino Musei. Intesa Sanpaolo è main partner. (ANSA).
   

Fonte: ansa.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *