Viva Italia

Informazione libera e indipendente

“Arte e Motori”: visite guidate e auto d’epoca per raccogliere fondi per San Francesco

SARONNO – E’ stata presentata oggi pomeriggio, nella cornice della chiesa di San Francesco, la giornata promossa dai giovani del Rotaract Saronno e dall’associazione culturale Cantastorie, con il patrocinio del Comune di Saronno, per raccolta fondi a sostegno dei restauri nella Chiesa di San Francesco.

L’evento “Arte e Motori” proporrà, il prossimo 2 giugno, diversi eventi dedicati al bello, all’arte, ai motori e alla “saronnesità”. In questa occasione, sarà possibile partecipare alle visite guidate alla chiesa di San Francesco. I volontari di Cantastorie, tra cui i narratori di Chiese Aperte, accompagneranno i visitatori durante il racconto della chiesa gestito dai ragazzi del liceo Legnani di Saronno. “Le visite, che garantiranno il rispetto delle norme covid – ha spiegato Andrea Germi portavoce di Cantastorie – sono prenotabili sul sito www.cantastoriesaronno.it. Per info: [email protected]

Dalle 15,30 alle 17,30 si potrà assistere ad un raduno di auto d’epoca di prestigiosi collezionisti nelle piazze del centro storico quasi a formare un museo a cielo aperto. Per adesioni al raduno [email protected] Le auto presenti, in collaborazione con Scuderia Savoia Cavalleria, saranno pezzi unici (come due Isotta Fraschini e una topolino) che saranno protagonista di un doppio corteo in città “dimostrando quanto Saronno sia una capitale della bellezza automobilistica che non ha nulla da invidiare ad altre realtà” come spiega Andrea Bertinotti Alliata.

“Lo scopo dell’evento è quello di sensibilizzare giovani, associazioni e cittadinanza sul tema del restauro di un bene della nostra città – conclude Simone Balestrini che ha organizzato l’evento con Rotaract – promuovere la cultura e far conoscere la bellezza delle auto storiche, molte costruire a Saronno (Isotta Fraschini) o nelle zone limitrofe, e rientranti nel patrimonio dell’Unesco”.

Un plauso per la raccolta fondi “ma anche per l’evento organizzato da giovani generazioni che prendono il testimone della custodia del bello” è arrivata dal prevosto monsignor Armando Cattaneo.

Fonte: ilsaronno.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *