Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Arsenal-Tottenham: video, gol e highlights

Tris dei Gunners, che all’Emirates si impongono 3-1 nel derby londinese contro il Tottenham. Tutti nel primo tempo i gol dei biancorossi, che sbloccano il risultato con Smith Rowe prima di chiudere la partita grazie ad Aubameyang e Saka. A undici minuti dal termine il gol degli Spurs con Son

GLI HIGHLIGHTS

Torna a convincere l’Arsenal, che dopo un inizio di campionato horror con tre sconfitte consecutive riesce a centrare il suo terzo successo di fila. Questa volta la vittima della squadra di Mikel Arteta è il Tottenham di Espirito Santo, che all’Emirates è stato travolto 3-1 dai Gunners nel derby londinese. Succede quasi tutto nel primo tempo, con l’Arsenal che parte forte e che sblocca il risultato al 12′ con Smith Rowe su assist di Saka. Un quarto d’ora più tardi, al 27′, i padroni di casa raddoppiano con Aubameyang su servizio del giovane inglese autore del primo gol. Al 34′ arriva il tris per i biancorossi grazie a Bukayo Saka, che batte Lloris per la terza volta. Nella ripresa, al 79′, arriva il gol della bandiera per gli Spurs con Son. L’Arsenal conquista così l’intera posta in palio e raggiunge in classifica proprio il Tottenham fermo a 9 punti.

Numeri, statistiche e curiosità del derby del “North London”

leggi anche Arsenal-Tottenham 3-1

Andamento esattamente opposto in queste prime 6 giornate stagionali per le due squadre del nord di Londra: l’Arsenal, infatti, ha conquistato 0 punti nelle prime 3 gare e 9 nelle restanti; il Tottenham, invece, con la sconfitta di domenica pomeriggio è diventata la seconda squadra nella storia della Premier League (dopo l’Everton nella stagione 1993/94, che finì il campionato al 17° posto) ad aver vinto le prime 3 gare e ad aver perso le successive 3. Un’inversione di rotta preoccupante per il Tottenham, che negli ultimi 270 minuti in campionato ha sempre concesso tre gol agli avversari (Crystal Palace, Chelsea e Arsenal): un dato allarmante con gli Spurs che hanno eguagliato questa statistica negativa che risaliva al settembre 2003

Se da una parte ci sono le statistiche di squadra negative, dall’altra ci sono i numeri incoraggianti di Son: il sudcoreano, infatti, è stato decisivo in 5 gol realizzati nelle ultime 4 partite contro l’Arsenal realizzando 3 gol e fornendo 2 assist. Nei Gunners, invece, brilla la stella di Bukayo Saka: l’esterno inglese, all’età di 20 anni e 21 giorni, è diventato il giocatore più giovane della storia della Premier League a segnare e fare assist in un derby del “North London”. E sempre rimanendo in tema gioventù, un’altra statistica curiosa riguarda lo stesso Saka e Smith Rowe: i due giovani si sono scambiati assist per 5 volte da quando giocano insieme, e, tra le coppie di 21 anni o meno, fecero meglio solo Cristiano Ronaldo e Rooney ai tempi dello United con 8 assist. 

sport.sky.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *