Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Arriva la Bugatti Chiron Super Sport 300+: 1.600 Cv per 490 km/h

La Bugatti più veloce al mondo è pronta per le prime consegne. Prezzo previsto: 3,5 milioni di euro.

La Chiron Super Sport 300+ è pronta ad entrare nei garage piu’ esclusivi del mondo. Dopo aver battuto tutti i record di velocità per una vettura di serie, ed aver completato un ampio programma di test e sviluppo durato due anni, i primi 8 esemplari della hypercar sui 30 previsti sono in attesa di consegna. Prezzo previsto, 3,5 milioni di euro ciascuno.

CHIRON SUPER SPORT 300+

—  

Non è solo incredibilmente bella, ma è soprattutto la regina indiscussa di tutte le Bugatti, quanto a prestazioni. Nel 2019, la nuova Chiron Super Sport 300+ era entrata nella storia, raggiungendo i 490,484 km/h e conquistando il primato di “auto di serie più veloce al mondo”. Sviluppata per battere tutti i record, con motore da 1.600 Cv, W16 8.0, e tecnologia Quad-turbo, era riuscita a far esplodere con tutta la sua potenza la barriera delle 300 miglia orarie, apparentemente indistruttibile. Dopo due anni di test, e un ulteriore affinamento del progetto, dall’Atelier Bugatti di Molsheim escono i primi otto esemplari delle 30 unità di Chiron Super Sport 300+ previste in edizione limitata.

Pieta Miliare

—  

La Chiron Super Sport 300+ rimarrà per sempre una pietra miliare dell’illustre storia del nostro marchio- spiega Christophe Piochon, amministratore delegato della produzione e della logistica- poiché ha elevato le prestazioni automobilistiche a livelli che un tempo si pensava fossero irraggiungibili” . “È l’auto ipersportiva più veloce che Bugatti abbia mai realizzato, ed è una vera testimonianza della passione ingegneristica, dell’esperienza tecnica e della ricerca incessante delle prestazioni di cui il nostro marchio è sinonimo. Siamo entusiasti di consegnare ai nostri clienti le prime otto unità di questo vettura e di far provare loro la pura sensazione di velocità al volante”.

Potenza mai vista

—  

Con una potenza colossale di 1.600 Cv, sprigionati dall’iconico motore W16 da 8,0 litri di Bugatti, la Chiron Super Sport 300+ è riuscita a superare la potenza della Chiron di 100 Cv. Portando le prestazioni a livelli sempre maggiori, gli ingegneri della casa francese hanno sviluppato un nuovo sistema di gestione termica per il motore e il cambio della hypercar, assicurando le temperature ottimali e il migliore raffreddamento, anche viaggiando alla massima velocità. I perfezionamenti del software al motore, al cambio, al gruppo propulsore e ai turbocompressori sono stati fondamentali per lo sviluppo definitivo della Chiron Super Sport 300+, contribuendo alle prestazioni complessive dell’auto.

Ipersportiva dentro e fuori

—  

Dalla Chiron, questa evoluzione di Chiron Super Sport 300+ si discosta sia dal punto visivo che tecnico. L’aerodinamica è ottimizzata nelle linee, che le consentono di fendere l’aria in totale stabilità oltre i 420 km/h. In particolare, la “longtail” della parte posteriore, che si estende di 25 centimetri, migliora i flussi dell’aria, rendendo l’ipersportiva ancora più fluida. Allo stesso tempo, le prese d’aria sui passaruota e dietro le ruote anteriori riducono ulteriormente ogni resistenza. La carrozzeria aerodinamica della Chiron Super Sport 300+ è realizzata utilizzando fibra di carbonio nero corvino a vista, completata da una striscia da corsa Jet Orange che attraversa il centro dell’auto; il carbonio continua a fluire nel cofano motore dell’auto e persino nel tergicristallo. I cerchi in lega di magnesio estremamente leggeri e resistenti sono rifiniti in un colore su misura chiamato “Notturne”, e altri dettagli raffinati e quasi impercettibili, come il logo Bugatti “Macaron” realizzato in argento e smalto nero, aggiungono un senso di esclusività.

Prezzi da tutto esaurito

—  

Le 30 unità previste in edizione limitata di Chiron Super Sport 300+ sono già tutte esaurite. E il prezzo netto della nuova superstar degli stabilimenti Bugatti di Molsheim è di 3,5 milioni di euro.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *