Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Arriva C90 170 Stage V, il nuovo motore marino di Fpt Industrial per le missioni pesanti

Motore Cursor 90 170 stage V di Fpt Industrial

Fpt Industrial ha presentato il suo nuovo motore nautico C90 170 Stage V, caratterizzato da una da una mappatura ottimizzata dell’iniezione di carburante, che evita la necessità di utilizzare un sistema di post-trattamento a base di urea e da un sistema di raffreddamento in chiglia (keel cooling). Quest’ultima particolarità evita il rischio di ostruire i filtri e di danneggiare le pompe di aspirazione dell’acqua di mare usata per il raffreddamento e consente al motore di Fpt di operare in acque sabbiose, fangose e poco profonde. I principali vantaggi che si ottengono includono la protezione del motore dalla corrosione dell’acqua di mare, l’eliminazione del rischio di ostruzione continua del filtro dell’acqua di mare e i frequenti danni alla girante. I rimorchiatori trasportabili, le barche e i pescherecci commerciali che operano in acque torbide, nelle vie navigabili interne e nei porti trarranno tutti grande vantaggio da questo sistema, che può essere utilizzato non solo per gli scafi dislocanti ma anche per le barche da pesca ad alte prestazioni.

Il nuovo motore è disponibile in 8 versioni, a partire da 85 cv per arrivare a 1000 cv ed è progettato per le missioni commerciali più pesanti come il trasporto di passeggeri, navi da carico o piattaforme galleggianti, rimorchiatori a spinta, pescherecci a strascico e draghe, che operano principalmente su fiumi, laghi, così come su canali cittadini e aree protette di tutta Europa.

Per soddisfare i severi requisiti imposti della normativa Stage V, Fpt Industrial ha deciso di concentrarsi sull’ottimizzazione della mappatura del motore. Il risultato è una riduzione del 30% delle emissioni di HC, NOx e PM rispetto alla versione precedente e, inoltre, un significativo contenimento del costo totale di possesso. L’elevato livello complessivo di sostenibilità del nuovo propulsore è confermato anche dall’adozione di uno specifico sistema di ritenzione dell’olio che impedisce la combustione dell’olio di lubrificazione delle valvole, con una sostanziale riduzione dei fumi.

Il motore C90 170 Stage V è omologato dai principali enti normativi internazionali e amplia la famiglia di propulsori Stage V di FPT Industrial, che ora comprende una gamma di modelli con cilindrate da 4 a 9 litri e offre ai clienti una delle più ampie possibilità di scelta sul mercato.

Il motore N40 170 Stage V ha rappresentato il primo passo dell’espansione della gamma marina di Fpt Industrial. Nella sua configurazione standard è progettato per erogare fino a 250 CV a 2800 giri/min per le imbarcazioni da diporto europee e in questa specifica configurazione è conforme agli standard di emissione più severi, come l’Inland Waterway Vessels (IWV) Stage V. Il motore N67 450 N del Brand è destinato ad applicazioni commerciali leggere e da diporto nei mercati del Nord America e dell’Europa. Eroga 450 CV a 3000 giri/min e 1305 Nm di coppia a 1800 giri/min.

Il motore N67 450 N è conforme alle normative sulle emissioni EPA e IMO e dispone di un sistema di raffreddamento potenziato e di una migliore modalità di iniezione a basse temperature. Evoluzione della famiglia di motori marini Nef di Fpt Industrial, questo modello offre una notevole versatilità, soddisfacendo le esigenze di potenza di un’ampia e crescente gamma di imbarcazioni, tra cui la popolarissima categoria di cruiser e yacht fino a 12 metri, piccoli traghetti, imbarcazioni delle forze di sicurezza, barche per la ricerca e soccorso e pescherecci leggeri. Caratterizzato delle stesse innovazioni tecnologiche, questo modello è stato lanciato anche sul mercato europeo come N67 170, con una potenza di 170 CV a 2300 rpm e conforme alla normativa IWV Stage V.

«”Fare qualcosa per il domani a partire da oggi”, questo è lo spirito che ha sempre guidato il nostro Brand», dichiara Fabio Rigon, vice presidente di Fpt Industrial Europe. «Per questo continuamo ad ampliare il nostro portafoglio prodotti introducendo nuovi motori marini sostenibili, insieme a tecnologie specifiche, come il sistema di raffreddamento in chiglia, volte a soddisfare le esigenze di chi opera in condizioni particolari e difficili. Questo è ciò che intendiamo quando diciamo che ci piace essere i migliori nel servire i nostri clienti».

«Offriamo ai clienti soluzioni su misura per le loro esigenze», afferma Braden Cammauf, head di Fpt Industrial Brand Nafta. «Con il sistema di raffreddamento in chiglia siamo pronti a sostenere chi lavora in acque sabbiose, fangose o poco profonde con i servizi più aggiornati e competitivi».

«In Fpt uno dei nostri motti più importanti è: “Voi parlate, noi vi ascoltiamo”, perché vogliamo essere vicini ai nostri clienti, fornendo la migliore soluzione possibile per il loro business. Inoltre, facciamo leva su una strategia di Customer Centricity offrendo servizi mirati a rendere i nostri clienti felici e a proprio agio nel lavorare con noi», spiega Guglielmo Tummarello, FPT Industrial Marine Segment Director. «I prodotti marini di FPT Industrial, compresi quelli più recenti, sono progettati e sviluppati per offrire la perfetta combinazione di prestazioni, efficienza e affidabilità».

Fonte: industriaitaliana.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *