Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Arrestato a Forte dei Marmi Reinhard Falkenberg, l’ex nazista e torturatore di Pinochet era in vacanza tra i pensionati




Il 76enne, residente in Germania, è stato arrestato nell’albergo sulla riviera versiliese dove doveva trascorrere alcuni giorni di villeggiatura

Falkenberg, ricostruisce Il Corriere della Sera, è stato uno dei leader di Colonia Dignidad, fondata intorno agli anni ’60 da un gruppo di nazisti scappati dalla Germania dopo la Seconda guerra mondiale. Nella setta avvenivano delitti efferati, dagli omicidi agli abusi su minori. Proprio Pinochet utilizzava la colonia come centro clandestino di tortura e sterminio per gli oppositori politici. Tra i cittadini scomparsi al suo interno c’è stato anche Juan Maino Canales, sequestrato a 27 anni insieme a due colleghi, Antonio Ormaechea ed Elizabeth Rekas. I tre sono stati torturati prima a Villa Grimaldi, centro di detenzione di Santiago, e poi a Colonia Dignidad. Di loro non si è più saputo nulla. 

Per scappare da quel processo, Reinhard Falkenberg è tornato in Germania, dove viveva regolamente senza nascondersi. A tradirlo un viaggio in Italia insieme a un gruppo di pensionati. Arrivato a Forte dei Marmi, il 76enne si è registrato in un albergo con la propria carta di identità e a quel punto è scattato l’allarme. Poche ore dopo l’arresto da parte della polizia. Il caso passerà alla Corte d’Appello di Firenze che dovrà decidere sull’estradizione richiesta dal Cile. Il ministro della Giustizia, Marta Cartabia, ha chiesto ai giudici di Firenze di non scarcerarlo.

news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *