Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Arianna Manzo, ok a 3 milioni di euro di risarcimento per la “bambina di legno”




Giunge finalmente al capolinea la triste vicenda giudiziaria della piccola, oggi 15enne, resa teatraplegica, sorda e ipovedente a causa di errori medici

L’ultimo capitolo della triste vicenda giudiziaria

andrà in scena martedì, con la firma dell’atto transattivo negli uffici della presidenza della Giunta regionale della Campania, alla presenza del governatore

Vincenzo De Luca

e di tutte le parti processuali coinvolte.

Il risarcimento

verrà interamente gestito da un Giudice Tutelare. Arianna potrà così “finalmente ipotizzare una vita più dignitosa, accedendo a delle cure appropriate e adeguando l’abitazione alle sue reali esigenze”, ha sottolineato l’avvocato.

Ti potrebbe interessare anche:

news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *