Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Antonio Natale trovato morto dopo due settimane: aveva 22 anni

Caivano (Napoli), 18 ottobre 2021 – Profonda commozione a Napoli per la morte di Antonio Natale, 22 anni, il ragazzo per il quale c’era stata una grande mobilitazione dopo la sua scomparsa, avvenuta il 4 ottobre. Il ragazzo era sparito dal Parco Verde di Caivano, comune dell’hinterland napoletano. Di lui si era persa ogni traccia.

Poi, nella serata di lunedì 18 ottobre c’è stato il tragico ritrovamento di un corpo. Che, dopo le verifiche, è stato scoperto appartenere proprio al giovane Antonio, che viveva nella zona del Paro Verde. Il ritrovamento è avvenuto in una zona periferica della stessa Caivano, a Cinquevie. A dare la conferma del ritrovamento del cadavere la procura di Napoli nord. Sul luogo del ritrovamento i carabinieri della tenenza di Caivano, con il tenente Antonio La Motta e il medico legale, che ha poi confermato che i resti ritrovati erano quelli del ragazzo. I resti erano in avanzato stato di decomposizione. La morte risalirebbe a diversi giorni fa. 

Nella giornata di domenica nel Parco Verde, si era tenuta una manifestazione alla quale hanno preso parte amici e parenti del giovane i quali avevano chiesto un impulso alle ricerche del ragazzo che, secondo la famiglia, era finito in un brutto giro, forse legato allo spaccio di stupefacenti. In una zona, quella del Parco Verde di Caivano, particolarmente difficile. 

news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *