Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Ansia Griezmann: ok al fotofinish il passaggio dal Barça all’Atletico Madrid

Dopo oltre un’ora di tensione e mancate conferme, arriva l’annuncio della Liga e delle società. L’attaccante francese aveva lasciato i Colchoneros nel 2019 per 120 milioni di euro, torna da Simeone per 40. A mezzanotte, scaduto il termine per depositare il contratto, nulla di ufficiale… Fino all’1.10, quando tutto si è risolto

Un giallo di mercato ha chiuso la giornata degli affari in Spagna. Antoine Griezmann passa al fotofinish e torna a casa, ma che ansia. L’attaccante francese aveva lasciato l’Atletico Madrid tra le lacrime, nel 2019, dopo una stagione super, per la cifra record di 120 milioni di euro. Adesso, Antoine Griezmann chiude la sua avventura in Catalogna e fa il viaggio inverso per meno della metà di quella cifra. Ma il viaggio di ritorno è stato un thrilling: era fatta per il trasferimento ai Colchoneros di Diego Pablo Simeone per circa 40 milioni. L’accordo raggiunto, operazione è stata studiata sulla base di un prestito biennale con diritto di riscatto. Poi però è arrivato il gong: a mezzanotte non è arrivata alcuna comunicazione sulla chiusura della trattativa. Voci impazzite parlavano di richiesta di proroga da parte delle due società… Finché all’1.10 la Liga ha chiuso ogni discussione e spento il giallo con un comunicato: contratto depositato entro l’0rario, zero proroghe, tutto ok. Griezmann torna a casa, con comunicato di bentornato da Madrid.

Tutto sistemato anche per quanto riguarda il contratto del francese, che ha firmato un biennale con opzione di prolungamento per un’altra stagione. L’avventura in blaugrana del Petit Diable non è stata fortunata: nei due anni vissuti a fianco di Leo Messi, “Grizou” ha messo a segno solo 22 gol in 74 presenze. Pochi, in confronto ai 94 segnati con la maglia biancorossa. È lui, in casa Atletico, il sostituto di Saul, diretto al Chelsea.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *