Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Annunciati i focus tematici di Move City Sport – Running Magazine

Move City Sport, in programma a Bergamo il 18 e il 19 ottobre, ha annunciato alcuni focus tematici che saranno affrontati nel calendario degli eventi. La sostenibilità sarà al centro nel corso dell’appuntamento internazionale dedicato alla progettazione, realizzazione e gestione delle infrastrutture progettate per lo sport per il benessere, il gioco e il tempo libero per tutte le abilità.

Il verde sportivo in tutte le sue declinazioni

La due giorni, che chiamerà a raccolta gli operatori, le istituzioni, le amministrazioni pubbliche, gli enti di ricerca e il mondo delle professioni legate a questo universo, ha confermato la presenza di Assoverde (Associazione Italiana Costruttori del Verde) e in particolar modo del suo Comitato Verde Sportivo, che presenterà il verde sportivo in tutte le declinazioni dei tappeti erbosi tecnici insieme a un ricco panorama di incontri dedicati al tema, con alcune presentazioni in esclusiva. Già confermato il patrocinio di FIG (Federazione italiana Golf), FIBS (Federazione Italiana Baseball Softball), LND (Lega Nazionale Dilettanti) e FIBS (Federazione Italiana Baseball Softball), nella cui pratica sportiva indoor e outdoor i tappeti erbosi svolgono un ruolo fondamentale. Queste tematiche saranno approfondite durante il workshop che presenterà ricerche e sperimentazioni che permettono di garantire sempre più altre prestazioni, oltre che le soluzioni e le innovazioni per l’uso del tappeto erboso sportivo, sia esso naturale, sintetico o misto, con particolare attenzione ai tappeti erbosi dedicati ai principali sport (golf, calcio, rugby, ippica).

Il tema dell’acquaticità

Centrale sarà anche il tema dell’acquaticità, con particolare riferimento alla riqualificazione delle piscine sportive o pubbliche. Nello specifico verranno sviluppati approfondimenti di assoluta attualità, come il bando (pubblicato proprio in questi giorni) per i Contributi a fondo perduto in favore dei gestori di impianti natatori. Uno dei focus sarà dedicato alla prevenzione e sicurezza in età pediatrica nell’uso delle piscine e all’educazione acquatica nell’ambito della campagna sociale 2022 avviata da Assopiscine e dall’Associazione Acquatic Education realizzata in collaborazione con gli esperti del Ministero della Salute e dall’Istituto Superiore di Sanità. Molti temi affrontati: tra questi particolare attenzione sarà dedicata alla sostenibilità, presentando soluzioni nel rispetto dell’ambiente e volte alla riduzione del consumo delle risorse dallo sport al wellness fino ad arrivare ai parchi acquatici, da soluzioni indoor a quelle outdoor, senza dimenticare i laghi balneabili. Su questa tema sarà presente l’Associazione Italiana Acque Balneabili Naturali.

Move City Sport fa rima con gioco

Il concetto di parco giochi viene sempre più ampliato fino a diventare un elemento che coniuga arredo urbano e impianti sportivi aperti a tutti. Quello che una volta si limitava all’inserimento di qualche attrezzature, ha acquisito nel tempo una struttura articolata integrandosi sempre più spesso con l’offerta di impianti polivalenti per attività sportive o motorie affidate alla libera scelta dei cittadini: dalla ginnastica al calisthenic, dal al minibasket allo skate. Che sia a scuola o in un momento di competizione sportiva o di semplice svago, che sia all’aperto o al chiuso, che sia in acqua o in un parco pubblico o in un club privato, muoversi e fare sport è socializzare e vivere stando bene con il corpo e con la mente. Particolare attenzione sarà dedicata all’Edutainment (divertimento-educativo o educare-giocando), una forma di intrattenimento che nasce con lo scopo di educare e allo stesso tempo con quello di divertire.

movecitysport.com

Fonte: runningmag.sport-press.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *