Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Andrea Aiello nomina Fabrizio Flenda presidente del Dipartimento dello Sport dell’Udc a Palermo

ufficio stampa Udc 24 maggio 2021 12:49

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il coordinatore cittadino dell’Udc Sicilia a Palermo, Andrea Aiello, ha nominato Fabrizio Flenda presidente del Dipartimento dello Sport del partito nel capoluogo sicilano. “Accolgo – dice Aiello – con grande entusiasmo l’insediamento dell’ennesimo profilo di assoluto spessore, sul piano umano e professionale, nell’organigramma dell’Udc che opera nella nostra area di pertinenza. La nomina di Fabrizio Flenda, nato a Palermo il 4 febbraio 1975,  per la città di Palermo costituisce una scelta ponderata e lungimirante in relazione a peculiarità e requisiti del soggetto individuato, che contribuirà a divulgare ed affermare i principi morali e ideologici che caratterizzano il nuovo corso del partito centrista in Sicilia. La nostra regione – prosegue Aiello – ha da sempre partorito talenti di levatura mondiale, non sempre supportati nel loro percorso di formazione sportiva da infrastrutture e personale qualificato a forgiarne le indubbie potenzialità. Lo sport ha una valenza sociologica ed esistenziale di assoluto rilievo, nella sua accezione più pura e cristallina assurge a veicolo di valori cardine della vita di ogni uomo: lealtà, trasparenza, solidarietà, rispetto dell’avversario, sano spirito di competizione, legittima ambizione e voglia di superare i propri limiti. Il tutto sempre attraverso la cultura del lavoro e del sacrificio, nel massimo rispetto delle regole. Palermo e la Sicilia hanno bisogno di una svolta, sotto il profilo politico e burocratico, che promuova una bonifica di spazi ed impianti preesistenti in preda a degrado ed incuria, unitamente ad un’accurata pianificazione volta a costruire nuove strutture fruibili in città. Bisogna creare le premesse affinché le nuove generazioni, sia a livello agonistico sia amatoriale, vengano invogliate a praticare attività sportiva grazie alla presenza in città di siti efficienti e funzionali che fungano da riferimento per la collettività e le numerose realtà locali. Sono certo – conclude – che Fabrizio Flenda, da ex praticante di calcio, fitness e Lotta Greco-Romana, interpreterà in maniera fedele e specchiata esigenze ed auspici dei numerosi sportivi presenti nel capoluogo siciliano”.

Il vice coordinatore regionale dell’Udc Sicilia, Elio Ficarra, esprime il suo consenso per l’ennesimo step significativo compiuto dall partito centrista nel suo percorso di crescita sul territorio. “Lo sport è fonte inesauribile di salute e benessere, una virtuosa metafora della vita che allena corpo, mente ed anima di chi lo pratica con smisurata passione e spesso lodevole spirito di sacrificio. Se approcciato nel modo corretto – prosegue il consigliere comunale di Palermo in quota Udc –  lo sport ha una valenza formativa ed educativa profonda e centrale, che va ben oltre l’aspetto ludico ed agonistico. La valorizzazione di impianti ed infrastrutture utili allo svolgimento dell’attività sportiva, tramite una ponderata e capillare gestione delle risorse, costituisce un punto centrale del nostro programma politico. Palermo è una città piena di atleti e praticanti che meritano spazi e poli attrezzati al fine di coltivare la propria passione e sviluppare le rispettive qualità. Specie tra le nuove generazioni, lo sport rappresenta un salvifico volano di crescita che contribuisce a edificare un saldo patrimonio etico e morale, salvaguardando i ragazzi da bivi socialmente infidi e pericolosi. Rivolgo un plauso al coordinatore cittadino Andrea Aiello che prosegue alacremente nel lavoro di aggregazione e tessitura politica sul territorio, augurando contestualmente buon lavoro al nuovo presidente del “Dipartimento dello Sport” dell’Udc a Palermo, Fabrizio Flenda”.

Fonte: palermotoday.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *