Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Ancelotti, sgarbo a Gattuso: il Real batte il Valencia ai rigori. E’ in finale di Supercoppa

RIYADH (Arabia Saudita) Ancelotti contro Gattuso, Real Madrid contro Valencia, l’allievo contro il maestro, le “confessioni” del prepartita, tutto lasciava presagire quel che poi in effetti si è visto sul terreno di gioco, con una semifinale di Supercoppa di Spagna molto meno scontata del previsto. Dopo l’1-1 maturato nei 120 minuti regolamentari a passare è il Real, che si impone 5-3 nella lotteria dagli undici metri.

Benzema la griffa, Lino la riprende

La prima semifinale di Supercoppa spagnola, giocata in Arabia, come per l’Italia, in ossequio a logiche di marketing più che sportive, si rivela sorprendente e a suo modo spettacolare. Il Real Madrid la sblocca nel finale del primo tempo, con Benzema che trasforma dal dischetto, sperando di griffare per l’ennesima volta, l’ennesimo trionfo dei blancos. Sogni di gloria smorzati già in avvio di ripresa, quando Lino firma il gol del pari levantino, dando inizio ad un altro tipo di partita, che si trascina fino ai tempi supplementari.

Epilogo ai rigori: il dischetto premia il Real di Ancelotti

Dopo l’1-1 maturato nei 120 minuti regolamentari, la semifinale di Supercoppa si decide dal dischetto, che finisce per premiare il Real Madrid, perfetto dagli undici metri e che si impone 5-3. Decisivi gli errori di Gomert e di Gaya. Merengues in finale con la vincente di Betis-Barcellona, in programma domani.

Supercoppa di Spagna, Real Madrid-Valencia: tabellino e statistiche


Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *