Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Anak Verhoeven lascia le competizioni | MountainBlogMountainBlog | The Outdoor Lifestyle Journal

Anak Verhoeven. Fonte: anakverhoeven.be

La scalatrice belga ora si dedicherà esclusivamente all’arrampicata su roccia

Anak Verhoeven ha annunciato di voler lasciare il mondo delle competizioni. L’atleta ha gareggiato nel circuito di Coppa del Mondo dal 2013 al 2019,  aggiudicandosi tre medaglie d’oro e diversi podi.

La climber lo ha così comunicato sui suoi canali social:

“Un nuovo capitolo sta per iniziare. Ho sempre desiderato diventare una scalatrice outdoor a tempo pieno ad un certo punto nella mia carriera. Non è mai stato chiaro quando sarebbe arrivato esattamente quel momento. Dopo averci pensato molto, ora ho preso la grande decisione. Voglio dedicarmi completamente all’arrampicata su roccia, nello stesso modo in cui ho sempre gareggiato. Quindi, di conseguenza, devo lasciarmi alle spalle le gare di arrampicata. […] È  triste ed eccitante allo stesso tempo. È un nuovo inizio, con nuove avventure e sfide. E’ come tornare alle mie radici. Perché la roccia è dove tutto è iniziato e dove ho fatto le mie prime esperienze di arrampicata da bambina. Ma le competizioni hanno significato molto per me. Ed essendo stata una concorrente per gran parte della mia vita, so che in fondo lo rimmarrò sempre. “

Nel 2014, Anak è diventata campionessa europea Junior ad Edimburgo. Nel 2015, ha vinto il Campionato mondiale giovanile in Italia, dove ha gareggiato per l’ultima volta nella cat. junior. Nello stesso anno, ha chiuso in quarta posizione la sua prima competizione.

Nel 2016 ha gareggiato ai Campionati del Mondo a Parigi, dove è arrivata seconda dopo Janja Garnbret. Successivamente ha vinto la medaglia di bronzo alla Coppa del Mondo di Arrampicata Lead. Nel 2017, ha vinto sia i mondiali di arrampicata IFSC che i Campionati europei.

A settembre 2017, ha effettuato la prima salita di “Sang Neuf” (9a) a Pierrot Beach in Francia e, successivamente la First Ascent di ‘Sweet Neuf’ (9a+), diventando la seconda donna a salire tale grado dopo Margo Hayes e la prima a completare la prima salita di un 9a+.

Nel giugno 2019, Cédric Lachat ha confermato la difficoltà di Sweet Neuf, realizzando la seconda salita. Nel dicembre 2017, Anak ha compiuto la prima salita di “Ciudad de Dios PA La Enmenda” (9a/+) a Santa Linya, in Spagna e, nel novembre 2019, la prima salita femminile di “Joe Mama” (9a+) a Oliana, in Spagna.

Fonte: mountainblog.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *