Viva Italia

Informazione libera e indipendente

American investe nello sviluppatore di motori elettrici a idrogeno ZeroAvia

American Airlines ha annunciato oggi il suo investimento in ZeroAvia, leader nel settore dell’aviazione a idrogeno elettrico a emissioni zero. Oltre all’investimento, un memorandum d’intesa offre agli americani l’opportunità di ordinare fino a 100 motori dal programma di sviluppo di propulsori idrogeno-elettrici di ZeroAvia. I motori sono destinati ad alimentare jet regionali a emissioni zero.

“Il nostro investimento nella tecnologia emergente dei motori elettrici a idrogeno di ZeroAvia ha il potenziale per svolgere un ruolo chiave nel futuro dell’aviazione sostenibile”, ha affermato Derek Kerr, Chief Financial Officer di American. “Siamo entusiasti di contribuire a questo sviluppo del settore e non vediamo l’ora di esplorare come questi motori possono supportare il futuro della nostra compagnia aerea mentre costruiamo American Airlines per prosperare per sempre”.

ZeroAvia sta lavorando per ottenere alcune certificazioni di tipo della sua innovativa tecnologia di propulsione che apriranno la strada all’incorporazione dei motori nel mercato dei jet regionali in futuro. Si prevede che il propulsore ZA2000-RJ consentirà ai passeggeri di volare su jet regionali a emissioni zero già alla fine degli anni ’20.

“Avere il supporto della più grande compagnia aerea del mondo è una forte indicazione dei progressi che stiamo facendo nello sviluppo del volo a idrogeno elettrico a emissioni zero”, ha aggiunto Val Miftakhov, fondatore e CEO di ZeroAvia. “Siamo concentrati sulla fornitura di viaggi sostenibili e siamo lieti che American, un leader visionario nel settore, veda ZeroAvia come parte del futuro dell’aviazione”.

Questo investimento mostra un’altra azione sul percorso dell’America per raggiungere i suoi obiettivi climatici aggressivi, incluso il raggiungimento di emissioni nette di gas a effetto serra (GHG) pari a zero entro il 2050. Oltre alla strategia e ai progressi delineati nel Rapporto ambientale, sociale e di governance pubblicato di recente dall’America, altri recenti gli sforzi di sostenibilità da parte della compagnia aerea includono:

Ricevendo da Neste il primo lotto di carburante sostenibile per l’aviazione (SAF) certificato CORSIA del settore.
Raggiungere un accordo per l’acquisto di 500 milioni di galloni di SAF in cinque anni da Gevo, Inc., l’impegno SAF più significativo di American fino ad oggi.
Diventare la prima compagnia aerea al mondo a ricevere la convalida dall’iniziativa Science Based Targets per i suoi obiettivi di riduzione delle emissioni di gas serra del 2035.

Fonte: italiavola.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *