Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Amazon Games perde un pezzo molto importante della compagnia

Amazon Games perde un pezzo molto importante della compagnia

Scopri di più

News 2 min

Il responsabile dello studio Amazon Games di San Diego, John Smedley, ha deciso da poco di lasciare il suo importante incarico.

John Smedley, responsabile dell’importante studio Amazon Games di San Diego, ha da poco deciso di lasciare l’azienda.

Oltre alla conferma di Crystal Dynamics al timone del nuovo Tomb Raider, è da poco stato ufficializzato che nel progetto si è inserita anche Amazon Games.

Come riportato anche da VGC, l’ex presidente di Sony Online Entertainment ha diretto uno dei tre studi di sviluppo giochi di Amazon per sei anni e ha lavorato a diversi progetti, nessuno dei quali è stato pubblicato.

«Dopo averci pensato a lungo, ho deciso che è arrivato il momento di cimentarmi in qualcosa di nuovo», ha dichiarato Smedley in una mail allo staff, secondo quanto riportato da Bloomberg.

Il principale produttore editoriale di Amazon Games, Andrew Sites, che ha lavorato con Smedley anche in Sony, assumerà il ruolo di responsabile dello studio di San Diego.

«John è una leggenda dell’industria dei videogiochi e siamo grati per il suo contributo ad Amazon Games negli ultimi sei anni», ha dichiarato un portavoce di Amazon.

Il team di San Diego rimane concentrato sulla realizzazione di un progetto non ancora annunciato e «John si impegna a rimanere fino alla completa transizione del team prima di trasferirsi», hanno aggiunto.

In precedenza, Smedley ha trascorso 13 anni presso Sony Online Entertainment (poi diventata Daybreak Game Company), lavorando a giochi del calibro di EverQuest, Star Wars Galaxies, Planetside e H1Z1.

Ricordiamo che l’ex capo di Amazon Games, Mike Frazzini, si è dimesso l’anno scorso. Durante il suo mandato, la divisione di sviluppo che ha contribuito a creare ha faticato a dare vita a grandi successi nonostante i grandi investimenti.

Amazon Games ha recentemente annunciato che pubblicherà il prossimo Tomb Raider. Il gioco multipiattaforma dello studio Crystal Dynamics, di proprietà di Embracer, sarà realizzato insieme ad Amazon dallo sviluppo fino alla pubblicazione.

Nel frattempo Amazon tornerà a supportare i videogiochi sul piccolo schermo, visto che la divisione Prime Video ha dato ufficialmente il via libera alla serie di God of War.

Se nel frattempo volete supportare il lavoro di SpazioGames, potete acquistare su Amazon i vostri videogiochi preferiti senza alcun costo aggiuntivo.








Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *