Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Allenamento aerobico: cos’è, quali sono i benefici e per chi è indicato

Scopriamo insieme le caratteristiche principali degli sport aerobici che, se praticati nel modo corretto, possono apportare innumerevoli benefici, sia fisici che mentali

Lo sport, in generale, se praticato nel modo corretto e con costanza, è il migliore amico del nostro organismo. “Mens sana in corpore sano”, la celebre locuzione tratta dalle Satire di Giovenale, è diventata un vero e proprio mantra per tutti gli atleti, professionisti e non. Per avere una mente lucida e attiva, infatti, è necessario partire da un corpo sano.

L’allenamento aerobico, nello specifico, potrebbe addirittura essere considerato come “miracoloso” per migliorare il nostro stato di salute e, proprio per questo e per tanti altri motivi, è sempre più praticato in tutto il mondo.

Allenamento aerobico, che cos’è?

approfondimento

Allenamento anaerobico: cos’è e quali sono i suoi benefici

Questa pratica, che si distingue da quella anaerobica, è molto diffusa in palestra ed è conosciuta con la dicitura “Cardio”. L’allenamento aerobico richiede al corpo un’intensità elevata, tanto da permettere al nostro organismo di usare l’ossigeno, ma anche di bruciare carboidrati e grassi. L’energia per portare a termine un workout di questo tipo deriva dalle riserve di grassi e di zuccheri del corpo, favorendo così un importante consumo energetico, che si traduce poi in dimagrimento corporeo.

L’allenamento di tipo aerobico deve avere una durata complessiva tra i 20 e i 30 minuti consecutivi e deve essere svolto almeno due o tre volte alla settimana. Gli esercizi previsti permettono di produrre acido lattico in piccole quantità, che aiuta il cuore a mantenere una frequenza cardiaca costante e regolare, senza causare picchi dannosi.

Tra le attività che si possono praticare ricordiamo lo step, il cycling, lo sci di fondo, il ciclismo, la fit-boxe, tutti i corsi di aerobica in palestra e gli allenamenti funzionali.

I benefici

approfondimento

Stretching, tutti i diversi tipi e i benefici

Senza alcun dubbio, l’allenamento aerobico è basilare per chi vuole ottenere importanti benefici, sia per la mente che per il corpo. Questo tipo di workout, infatti, aiuta a migliorare la resistenza fisica e contribuisce a mantenere in salute tutto il sistema cardiovascolare, favorendo la corretta circolazione del sangue.

L’allenamento aerobico apporta innumerevoli benefici anche all’apparato respiratorio, migliorando l’ossigenazione dei tessuti e il funzionamento degli alveoli polmonari.

Inoltre, grazie a questa pratica, i muscoli si rinforzano, il corpo si tonifica e diventa più flessibile ed elastico, aiutando a prevenire le insorgenze di malattie ossee come l’osteoporosi.

Ma non solo: la pratica aerobica aiuta a migliorare l’umore, grazie alla produzione dell’ormone della felicità, l’ossitocina, che favorisce il rilassamento muscolare e diminuisce lo stress. Per tutte queste caratteristiche, è caldamente raccomandato a tutti quei soggetti che soffrono di ansia e depressione.

L’allenamento che aiuta a dimagrire

L’allenamento aerobico è consigliato a tutte le persone che vogliono dimagrire. Insieme a una dieta sana e bilanciata, infatti, quest’attività può far perdere molto peso.

Grazie alla sua pratica costante e regolare si potranno bruciare i grassi, accelerare il metabolismo e diminuire i livelli di trigliceridi e colesterolo. Per esempio, la corsa aiuta a dimagrire e ad avere gambe toniche, snelle e flessibili.

La pratica di sport aerobici è dunque perfetta a tutte le età, nei limiti delle proprie condizioni di salute. Prima di iniziare qualsiasi attività fisica, è bene chiedere consiglio al proprio medico di fiducia.

tg24.sky.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *