Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Al via “Women’s Strength Games”: Sport al femminile e parità di genere – Orvietosì.it

GIOVE –  “Women’s Strength Games” è la prima manifestazione al mondo interamente dedicata agli sport di forza al femminile e verrà ospitata dal Comune di Giove dal 3 al 5 settembre. Una kermesse che, accanto all’aspetto sportivo, intende accendere i riflettori sul tema della parità di genere. Ad aprire la tre giorni sarà infatti una conferenza che si terrà venerdì alle 17,30, sul tema “Donna, Sport e Uguaglianza” cui parteciperanno personaggi della politica e dello sport. Di seguito il comunicato degli organizzatori:

Tante le discipline sportive che saranno rappresentate: braccio di ferro, culturismo, combattimenti sul ring, sollevamento pesi, l’avvincente Miss Bicipiti e tante altre ancora, tutte esclusivamente al femminile. Ci sarà spazio anche per le esordienti senza esperienza che vorranno cimentarsi nel Braccio di Ferro, su tavoli regolamentari e con arbitri federali. Tra gli eventi clou, il combattimento di Muay Thai tra la campionessa del mondo Sveva Melillo e l’atleta greca Xyloudi che si terrà sabato alle 21,30. I sapori tipici umbri potranno essere gustati nella taverna che ogni sera proporrà piatti tipici con prenotazione (3404878592).

Non mancherà un omaggio a Dante Alighieri con lo spettacolo “La forza di Dante” in scena venerdì alle 21,30 alla cupola geodetica, un mix di luci, musica, recitazione e sport del tutto inedito, performer dello spettacolo sarà la campionessa mondiale di culturismo Claudia Partenza, conosciuta dal pubblico televisivo grazie alla trasmissione “Scorie” su RAI 2. Con lei l’acrobata Michela Mauri, l’attrice Chiara Alivernini, autrice anche dei testi, e l’attore Alessandro Zurla, musiche di Michele Bacci di Dantemotivo. E poi ancora musica per i più giovani, esibizioni degli sbandieratori e musici di Giove e danze medievali.

Il sindaco di Giove si è detto lieto di ospitare la manifestazione che richiamerà nel borgo gli appassionati del settore e non solo. È stato svolto un enorme lavoro, secondo il sindaco, innanzi tutto dall’ideatore e curatore dell’intera manifestazione, Mister Om Oberdan Mancini, dalle associazioni di Giove e da tanti privati cittadini, in un’ottica di collaborazione per la valorizzazione e la promozione di Giove attraverso questa manifestazione di ampio respiro. Sono stati messe, per tale ragione, a disposizione gratuitamente spazi e strutture per lo svolgimento delle diverse iniziative. Il sindaco auspica che il numero di presenze possa produrre effetti sul territorio amerino, sostenendone lo sviluppo economico e sociale e la valorizzazione del patrimonio paesaggistico e culturale.

Si potrà assistere a tutte le iniziative gratuitamente con un whatsapp al 3404878592. Tra le atlete di spicco presenti a Giove: Luciana Foianesi, già due volte campionessa mondiale di Braccio di Ferro ed Antonietta Orsini, la super atleta che ha vinto tutto nel powerlifting. In contemporanea all’evento, si terrà una mostra di formelle dantesche in bronzo dello scultore Omero Piccione dedicate alla Divina Commedia presso l’ex convento. Regista, curatore ed ideatore dell’intera manifestazione Oberdan Mancini, Mister Om.

Print Friendly, PDF & EmailStampa

Fonte: orvietosi.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *