Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Al grido di “Queer ed ora!” ecco il “Torino Pride” 2022: tra i 150mila anche il sindaco Stefano Lo Russo

È partito da pochi minuti da corso Principe Eugenio, sabato 18 giugno 2022, il Torino Pride 2022.

Il motto per questa edizione è “Queer ed Ora!”. 

Il corteo si snoderà da corso Principe Eugenio per via San Martino, piazza XXVIII Dicembre, via Cernaia, via Pietro Micca, piazza Castello, via Po, piazza Vittorio Veneto.

In piazza Vittorio Veneto ci sarà un palco dal quale si ascolteranno gli interventi politici delle associazioni. In corso Principe Eugenio, invece, sarà presente un banchetto delle persone volontarie con i gadget e per dare informazioni sulla manifestazione.

Lo staff sarà presente anche durante tutta la parata per aiuto e supporto.

Da una prima stima da parte degli organizzatori, i partecipanti dovrebbero essere 150mila. 

La prima di Lo Russo da sindaco di Torino

In prima fila c’è anche il sindaco di Torino, Stefano Lo Russo, alla prima al Pride da primo cittadino: “Bisogna esserci al Pride, perché è importante affermare con la presenza che siamo contro le discriminazioni e a sostegno dei diritti di tuttə. È bellissimo essere alla parata del Pride”, ha commentato oggi pomeriggio sui social, ribattendo, in pratica, alle polemiche del centrodestra, dove la Regione non ha concesso il patrocinio all’evento. 

Con lui anche Vladimir Luxuria e diversi rappresentanti di Città Metropolitana, oltre a politici di centrosinistra. 

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *