Viva Italia

Informazione libera e indipendente

AIDA di Wellnet: l’intelligenza aumentata che pensa come i motori di ricerca

AIDA di Wellnet è il primo sistema di intelligenza aumentata che “decodifica” il pensiero di Google.

Un processo di intelligenza aumentata in grado di capire l’intento che Google attribuisce a ogni ricerca, quali sono i fattori oggettivi di posizionamento per un sito all’interno di un determinato ambito e quali sono i contenuti più pertinenti per ogni specifico obiettivo di business: tutto questo è AIDA.

AIDA è di fatto un sistema di machine learning sviluppato interamente in Italia da Wellnet, digital agency che opera nei settori della tecnologia, del web marketing e della creatività, che permette di aumentare le performance degli specialisti SEO e quindi, attraverso l’utilizzo dei dati “iper -specifici” per ogni situazione, di rendere scientifica la strategia SEO.

“Abbiamo fatto dei grossi investimenti in R&D per sviluppare questo sistema di intelligenza artificiale che contribuisce a innovare moltissimo il modo di fare SEO”, commenta Daniele Marconetto, CEO di Wellnet. “Se prima infatti lo specialista SEO impiegava ore ad analizzare e trovare nuove keyword, studiare il posizionamento, la concorrenza e la geolocalizzazione, adesso può concentrarsi direttamente sulle modifiche da apportare, basandosi su dati scientifici, analisi predittive e relative attività prioritarie, presentati in una dashboard pratica e funzionale”.

AIDA, infatti, è l’unico progetto europeo in grado di interrogare i motori di ricerca utilizzando migliaia di keyword e classifica le risposte sulla base degli specifici obiettivi del sito in esame e del suo settore di attività. Queste informazioni vengono poi arricchite con ulteriori parametri, AIDA è in grado di analizzare circa 700 variabili coinvolte nel posizionamento del sito e per ciascun parametro vengono individuati i valori di soglia utili per stimare l’impatto delle azioni SEO.

I dati forniti da AIDA hanno un’accuratezza statistica di oltre l’85% e consentono ai gestori del sito web preso in esame di sapere anticipatamente quali sono i fattori determinati per il posizionamento e come sfruttarli al meglio per ottimizzare il sito. Grazie a questo innovativo sistema, quindi, si avrà in poco tempo aumento del traffico sul sito, nuovi lead generati e un aumento del ROI.

 

Daniele Marconetto, CEO di Wellnet.

Fonte: tecnelab.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *