Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Ai raggi X: Fenix Entertainment, buoni auspici per la prima Aim Italia Pro

Con riferimento ai ricavi, 1,3 milioni derivavano da produzioni cinematografiche, circa 0,3 da produzioni televisive e ben 2,3 da attività di marketing. L’ebitda ammontava a 1,9 milioni, l’ebit a 1,7 milioni e l’utile netto a 1,1 milioni, prudentemente rinviato a nuovo.

Al 31/12/2019 l’indebitamento finanziario netto era pari a 876.000 euro e dava luogo a un rapporto Debt/Equity di 0,64 volte, su livelli quindi del tutto fisiologici. Con l’IPO all’Aim Italia Pro sono stati ottenuti nuovi mezzi finanziari per 650.000 euro (al netto delle spese e commissioni di collocamento), e per l’esercizio in corso Fenix Entertainment ha stimato di raggiungere un valore della produzione di 11,6 milioni ed in particolare ricavi operativi per 7,1 milioni e circa 4,5 milioni di incrementi delle immobilizzazioni per la produzione di opere audiovisive.

L’ebitda dovrebbe raggiungere 3,8 milioni a e fine 2020 l’indebitamento finanziario netto dovrebbe ammontare a 845.000 euro, quindi pressoché in linea con il dato al 31/12/2019.

Avviata attività di distribuzione e ottenuto finanziamento Mibact

Nel frattempo che sta succedendo? Fenix Entertainment intende proseguire la strategia di posizionamento nella produzione di film italiani a budget medio e gradimento diffuso, nonché nella realizzazione di prodotti musicali tra cui le colonne sonore, oltre a rafforzare i rapporti con le concessionarie pubblicitarie (va ricordato che è in essere un importante contratto pubblicitario con l’azienda di serramenti Officine Romane Srl, del valore complessivo di 540.000 euro e scadenza 30/11/2020).

Dopo la quotazione all’Aim Italia Pro, la prossima produzione cinematografica Fenix “I nostri fantasmi” diretta da Alessandro Capitani, che sarà girata a Torino tra fine 2020 e inizio 2021, ha ottenuto dal Mibact un contributo di 350.000 euro, e inoltre è stata avviata l’attività di distribuzione cinematografica con l’ingresso nella società dei nuovi manager Antonio Adinolfi e Daniela Robustelli, entrambi con una significativa esperienza nello specifico settore.

Fonte: ilsole24ore.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *