Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Agnelli scalda i motori sulla fascia: affare da 50 milioni

Andrea Agnelli ha in mente la Juventus della prossima stagione e per questo motivo ha intenzione di arrivare a uno dei migliori laterali.

Non tutti i Presidenti delle squadre hanno la passione che contraddistingue Andrea Agnelli, anche perché il suo nome è legato in maniera davvero viscerale con la Juventus, con la sua famiglia che è sempre stata presente in ogni passo e in ogni occasione possibile per poter rendere grande il nome bianconero, ecco dunque che di recente si sta cercando di arrivare ad altri grandi campioni.

Andrea Agnelli Juventus (Ansa Foto)
Andrea Agnelli Juventus (Ansa Foto)

Quando si acquista una squadra di calcio bisogna sempre mettere in conto che saranno tantissime le preoccupazioni e la sofferenza che ne seguirà, anche perché il Presidente può solo mettere i soldi e affidarsi agli ottimi risultati di allenatori e giocatori, ma per raggiungerli non bisogna sbagliare un colpo.

Andrea Agnelli se n’è accorto nelle ultime due stagioni, perché dopo l’anno di apprendistato nel 2010-11, con lui alla guida erano sempre e solo arrivati successi che avevano portato in alto il nome bianconero, ma alla fine purtroppo anche i migliori cicli finiscono.

Diventa dunque necessario cercare dei giocatori che possano essere in grado di riportare in alto il glorioso nome di Madama, per questo motivo si sta cercando di acquistare un terzino che possa essere considerato come un possibile pilastro per il futuro della squadra, ovvero Oleksandr Zinchenko.

Il laterale ucraino del Manchester City sembra essere l’uomo giusto per rinforzare una corsia laterale che non sta in alcun modo funzionando, tanto è vero che ormai c’è grandissima tristezza nel vedere quel reparto sempre così martoriato.

Zinchenko verso la Juventus: la dura trattativa con Guardiola

La Juventus ha bisogno di giocatori di primo piano e che soprattutto possano essere considerati come dei punti di riferimento per la squadra in vista della prossima stagione, perché sicuramente non è più ammissibile che i bianconeri lottino unicamente per la sola qualificazione in Champions League.

I bianconeri hanno bisogno di nuovi giocatori, anche perché sulla corsia sinistra Alex Sandro e Pellegrini non possono essere considerati in alcun modo come degli elementi adatti per poter puntare a grandi obbiettivi e grandi trionfi, ecco dunque che serve l’esperienza internazionale di un giocatore come Zinchenko.

Allegri ne sarebbe ben contento, anche perché la sua virata al 4-3-3 è ormai chiara a tutti, modulo che è perfetto per sfruttare al meglio la potenza fisica e atletica di Dusan Vlahovic, con l’ucraino che verrebbe visto a tutti gli effetti come un giocatore di straordinaria qualità fisica e atletica che può essere congeniale per quel modulo.

Già con il Manchester City si sta rivelando un’alternativa preziosissima per Cancelo, ma ora ha intenzione di diventare un titolare inamovibile e ha bisogno ancora di una grande squadra, con la Juventus che non vedrebbe l’ora di portarlo più che volentieri in quel di Torino.

Fonte: juvedipendenza.net

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *